ISSN 2498-9916
Direttore: Avv. Francesco Barchielli
 

Il codice dell'Ambiente non entra in vigore

Argomenti trattati:
Ambiente e legittimazione a ricorrere

Articolo inserito il 21-3-2006
Stampa

Il Presidente della Repubblica rinvia al Governo il decreto

IL Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ha chiesto al governo una serie di chiarimenti sul decreto legislativo che attua la legge delega sulla materia ambientale. E l’esecutivo sta lavorando per fornire al Quirinale tutti i chiarimenti. In particolare il Presidente della Repubblica avrebbe sollevato una questione di merito relativa al parere negativo espresso dalla Conferenza Stato Regioni sulla delega ambientale e sulla eventualità di un parere del Consiglio di Stato. La richiesta del Capo dello stato è stata commentata da diverse parti (Conferenza delle regioni, gli enti locali, i sindacati, associazioni ambientaliste, associazioni economiche e naturalmente l'opposizione) che hanno espresso un giudizio negativo sull'applicabilità delle norme, sul loro effetto sull'ambiente e sul processo che ne ha visto la nascita, e dopo che il mondo della ricerca ha sottoscritto un appello al Presidente della Repubblica invitandolo a non firmare il decreto.