Embed RSS
ISSN 2498-9916
Direttore: Avv. Francesco Barchielli
Articoli pubblicati

Articoli di Agosto 2008

NumeroArticoloData
1APAT. Linee guida relative ai criteri per la classificazione acustica
Linee guida relative ai criteri per la classificazione acustica dei territori comunali

2008-08-31
2ENPALS. Circolare del agosto 2008 n. 8
Abrogazione del Decreto del Capo del Governo del 14 febbraio 1938, n. 153, recante norme corporative per la regolamentazione della concessione del nulla osta di agibilità per l’esercizio dell’attività teatrale

2008-08-31
3T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, agosto 2008
La mancanza di comunicazione ex art. 10-bis della legge 241/1990 incide sulla validità dell’atto conclusivo solo quando ha determinato un deficit istruttorio

2008-08-31
4T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, agosto 2008
La mancanza di un formale provvedimento autorizzativo degli impianti pubblicitari non significa che l’utilizzazione degli spazi pubblici non produca obbligazioni a carico dell’autore dell’abuso

2008-08-31
5T.A.R. Puglia Lecce, Sezione III, agosto 2008
L’applicazione agli interventi a destinazione produttiva ricadenti fuori dal centro abitato dell’indice di copertura pari a un decimo dell’area di proprietà non può riguardare le iniziative artigianali non giuridicamente residenziali ma strettamente connesse con le residenze

2008-08-31
6Decentramento catastale. Il C.D.S. respinge la richiesta di sospensiva
Il Consiglio di Stato con ordinanza del 26 agosto 2008 n. 4474, respinge il ricorso con cui l’Anci (Associazione Nazionale dei Comuni Italiani) ha chiesto l’annullamento della sentenza 4259/2008 del Tar Lazio relativa al decentramento delle funzioni catastali ai Comuni

2008-08-31
7T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Quater, agosto 2008
Sulla legittimità dell’autorizzazione paesaggistica in sanatoria rilasciata prima dell’entrata in vigore del Codice dei beni culturali e ambientali

2008-08-30
8T.A.R. Puglia Bari, Sezione II, agosto 2008
[A] Sull’apposizione del cartello relativo ai lavori edilizi cominciati dall’impresa e sulla integrazione o meno del presupposto della piena conoscenza dell’atto lesivo ai fini del decorso dei termini di impugnazione. [B] Sul senso da attribuire alla lettera l) dell’art. 105 D.Lgs. 112/1998 che attribuisce alle Regioni le funzioni amministrative relative “al rilascio di concessioni di beni del demanio della navigazione interna, del demanio marittimo e di zone del mare territoriale” purché siano “per finalità diverse da quelle di approvvigionamento di fonti di energia”. [C] Sulla l.r. Puglia L.R. 2006 n. 17 del 2006 e sul Porto di Trani

2008-08-30
9D.L. giugno 2008 n. 112. Convertito in legge
Testo del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 , coordinato con la legge di conversione 6 agosto 2008, n. 133 - Suppl. Ordinario n. 196 alla G.U. n. 195 del 21.08.2008

2008-08-25
10Regione Toscana. Circolare del agosto 2008 n. 637
Circolare recante chiarimenti in ordine al cosiddetto “Albergo diffuso"

2008-08-24
11T.A.R. Marche, Sezione I, agosto 2008
Sulla necessità o meno del preventivo consenso degli altri condomini per la installazione della canna fumaria sulla parete esterna dell’edificio

2008-08-22
12Consiglio di Stato, Sezione VI, agosto 2008
Le leggi regionali della Puglia n. 56/1980 e n. 20/2001 rappresentano, come altre leggi regionali dello stesso periodo, un nuovo modello di pianificazione urbanistica, tanto da far considerare un’eccezione la variante al piano

2008-08-22
13Consiglio di Stato, Sezione VI, agosto 2008
Sulla disciplina relativa alla dismissione del patrimonio immobiliare delle amministrazioni pubbliche e sulle condizioni di alienazione meno favorevoli per i conduttori degli immobili di pregio

2008-08-22
14T.A.R. Sardegna, Sezione II, agosto 2008
A fronte di un intervento che ricade in un piano di lottizzazione paesisticamente autorizzato, deriva un obbligo motivazionale attenuato per il rilascio dell'autorizzazione paesaggistica da parte dell’Amministrazione comunale

2008-08-22
15Summer School Diritto e Paesaggio
Law and Landscape - 2-4 ottobre 2008 Villa Chigi, Castelnuovo Berardenga - Siena

2008-08-22
16T.A.R. Friuli Venezia Giulia, Sezione I, agosto 2008
Quando gli allestimenti temporanei per pubblico spettacolo richiedono una specifica verifica delle condizioni di sicurezza il Comune può legittimamente richiedere un apposito documento redatto dai Vigili del Fuoco che certifichi la sicurezza della struttura

2008-08-16
17T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, agosto 2008
[A] Sull’art. 159 del D. Lgs. n. 42/2004 e sull’obbligo di comunicazione agli interessati riguardo alle autorizzazioni rilasciate dall’Ente sub-delegato. [B] Sulla necessità che la Soprintendenza, tenuta ad esprimersi sulla legittimità dell’autorizzazione paesaggistica rilasciata dal Comune, tenga in giusta considerazione anche la già intervenuta approvazione di un piano di lottizzazione dell’area anche se non sottoposto al suo monitoraggio

2008-08-16
18T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, agosto 2008
[A] Sulla sufficienza o meno della maggioranza assoluta del valore degli immobili per costituire un Consorzio ai fini della presentazione al Comune di una proposta di piano di lottizzazione. [B] Sulla decorrenza dei termini di impugnazione di un piano di lottizzazione

2008-08-16
19Consiglio di Stato, Sezione VI, agosto 2008
Sulla necessità o meno di comunicare l'avvio del procedimento relativo all'adozione del provvedimento ministeriale di annullamento dell’autorizzazione paesaggistica

2008-08-16
20T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione II, agosto 2008
Sul vincolo di rispetto ferroviario di cui all’art. 49 del DPR 753/80

2008-08-16
21Terzo decreto correttivo e scomputo degli oneri concessori
Il terzo decreto correttivo del Codice dei Contratti Pubblici introduce una drastica inversione di rotta per quanto attiene ai lavori sotto soglia a scomputo totale o parziale degli oneri di urbanizzazione

2008-08-14
22T.A.R. Toscana, Sezione II, luglio 2008
[A] E’ illegittima l’autorizzazione rilasciata alla Olt Offshore LNG S.p.a. a realizzare e gestire un terminale di rigassificazione di gas naturale liquefatto localizzato in mare, dodici miglia al largo del tratto di litorale toscano compreso tra Livorno e Marina di Pisa, giacché detta società non disponeva della concessione dell’area marina per ospitare l’impianto. [B] L’autorizzazione per l’installazione del rigassificatore è altresì illegittima per violazione della Convenzione di Aarhus del 25 giugno 1998, ratificata in Italia con legge n. 108/01, riguardo agli obblighi di adeguata informazione al “pubblico interessato”

2008-08-13
23T.A.R. Puglia Bari, Sezione II, luglio 2008
Sul potere di sospendere la licenza di somministrazione di alimenti e bevande previsto dall’art. 100 T.U.L.P.S.

2008-08-13
24T.A.R. Toscana, Sezione III, luglio 2008
Sui criteri per l’applicabilità degli oneri di urbanizzazione agli atti autorizzatori in sanatoria dei mutamenti d’uso senza opere, mutamenti c.d. “funzionali”

2008-08-13
25T.A.R. Toscana, Sezione III, luglio 2008
Sulla “manutenzione straordinaria” e sulla trasformazione di un immobile da una a due unità abitative. [B] Sulla legittimità o meno del regolamento edilizio che disciplina il dimensionamento degli alloggi e preclude variazioni di superficie di ogni alloggio qualora la media delle superfici delle nuove unità abitative oggetto di intervento sia inferiore a mq. 50

2008-08-13
26T.A.R. Toscana, Sezione III, luglio 2008
Sull’impossibilità di qualificare come ristrutturazione edilizia mediante demolizione e ricostruzione un intervento che consiste nella modifica della conformazione esteriore, dell’altezza e della sagoma dell’edificio

2008-08-13
27T.A.R. Toscana, Sezione III, luglio 2008
[A] Sulla legittimità o meno della convenzione che antepone l’autorizzazione delle opere di urbanizzazione primaria al rilascio del permesso di costruire per gli interventi edilizi contemplati nel piano di lottizzazione. [A] Sulle clausole vessatorie e sulla stipula dell’atto convenzionale nella forma pubblico-amministrativa

2008-08-13
28T.A.R. Toscana, Sezione III, luglio 2008
Le autorizzazioni paesaggistiche, ancorché abbiano natura di atti ampliativi della sfera giuridica dei destinatari, devono essere congruamente motivate

2008-08-13
29T.A.R. Toscana, Sezione III, luglio 2008
Sugli effetti dell’atto di prelazione esercitato dall’Amministrazione ai sensi dell’art. 60, comma 1, del D.lgs. n. 42/2004

2008-08-13
30T.A.R. Toscana, Sezione III, luglio 2008
Sull’onere della prova in ordine all’epoca di realizzazione dell’opera abusiva

2008-08-13
31T.A.R. Toscana, Sezione I, luglio 2008
[A] Sull’occupazione illegittima di un fondo per la costruzione di un'opera pubblica e sulla radicale trasformazione dello stesso. [B] Sul risarcimento del danno da illegittima occupazione riguardo agli interessi ed alla rivalutazione monetaria. [C] Sulla idoneità o meno del piano strutturale a determinare la sopravvenuta edificabilità dei suoli. [D] Sulla differenza tra piano strutturale e regolamento urbanistico ai sensi della l.r. toscana

2008-08-13
32T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, luglio 2008
Sulla necessità o meno del consenso di tutti i comproprietari, della maggioranza dei due terzi, o della maggioranza semplice, per la legittimazione a presentare un’istanza di permesso di costruire a sanatoria relativamente ad un abuso commesso su un bene comune

2008-08-13
33T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, luglio 2008
Sulla reiterazione dei vincoli urbanistici preordinati all’esproprio

2008-08-13
34T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, luglio 2008
Sul preavviso di rigetto ex art. 10-bis l. 241 del 1990, sul diniego di rilascio del permesso di costruire e sui caratteri che deve assumere il provvedimento finale

2008-08-13
35T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, luglio 2008
Sull'applicabilità dell’art. 41 sexies della legge urbanistica, riguardo alla necessità degli spazi da destinare a parcheggio, anche per taluni tipi di ristrutturazione edilizia

2008-08-13
36T.A.R. Umbria, Sezione I, luglio 2008
L’ordinamento nazionale e quello comunitario non ammettono procedure pubblicistiche di natura concessoria a presidio dell’attività di produzione di energia elettrica da fonti tradizionali o rinnovabili

2008-08-12
37T.A.R. Umbria, Sezione I, luglio 2008
Nel valutare la domanda di condono l’Amministrazione preposta alla tutela del vincolo non ha nessun obbligo di porre in essere prescrizioni per rendere l’abuso esteticamente compatibile con la zona

2008-08-12
38Consiglio di Stato, Sezione IV, luglio 2008
Esula dai compiti dell'Amministrazione locale il sindacato sulla legittimità e sulla validità delle pronunce degli organi condominiali

2008-08-12
39Consiglio di Stato, Sezione IV, luglio 2008
Al privato proprietario di un’area destinata all’espropriazione dev’essere garantita la possibilità di interloquire con l’amministrazione in merito alla localizzazione dell’opera pubblica

2008-08-12
40Consiglio di Stato, Sezione IV, luglio 2008
Sull’art 34 del d.lgs. n. 267/2000 conosciuto come una delle ipotesi di “urbanistica contrattata” e sull’art. 40 delle legge regionale Emilia Romagna n. 20 del 2000

2008-08-12
41Consiglio di Stato, Sezione IV, luglio 2008
Sulle azioni che deve porre in essere il terzo che intende opporsi all’esecuzione di lavori edilizi intrapresi tramite DIA

2008-08-12
42T.A.R. Veneto, Sezione II, luglio 2008
Per il principio di gerarchia delle fonti la scheda unitaria di progetto non può prevalere sul piano regolatore generale, fonte di grado superiore

2008-08-12
43T.A.R. Veneto, Sezione II, luglio 2008
Sulla natura pertinenziale o meno di una struttura rimovibile in metallo con sovrastante telo in P.V.C.

2008-08-12
44T.A.R. Veneto, Sezione III, luglio 2008
È illegittima una norma del regolamento locale di igiene che vieta su tutto il territorio comunale l’insediamento di concerie e attività connesse con la lavorazione della pelle

2008-08-12
45T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, luglio 2008
Sui presupposti che devono sussistere affinché possa ravvisarsi un vincolo sostanzialmente espropriativo

2008-08-12
46T.R.G.A. Bolzano, luglio 2008
Sulla necessità o meno di adeguata motivazione laddove in sede di pianificazione urbanistica venga attribuita destinazione agricola ad un’area limitata interclusa tra fondi edificati

2008-08-12
47T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione II, luglio 2008
Sulla necessità o meno di una motivazione a supporto dell'ordinanza di demolizione laddove la sanzione intervenga dopo molti anni

2008-08-12
48T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione II, luglio 2008
Sulla estensione del diritto di proprietà condominiale sul sottosuolo dell’edificio e sulla nozione di “il suolo su cui sorge l’edificio” al quale fa riferimento l’art. 1117 c.c.

2008-08-12
49T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione II, luglio 2008
Sul cambio di destinazione d’uso effettuato con lo spostamento di porte e finestre esterne nonché con tramezzatura interna e sulla necessità o meno di ravvisare un mutamento urbanistico edilizio del territorio

2008-08-12
50T.A.R. Sicilia Palermo, Sezione II, luglio 2008
E' inammissibile la c.d. “sdemanializzazione tacita” del demanio marittimo

2008-08-12
51Corte di Cassazione, Sezione III, giugno 2008
[A] Il reato di lottizzazione abusiva ha natura permanente, la permanenza dura sino a quando sussiste l'attività edificatoria e l’acquirente risponde per concorso con il venditore allorché ne sia consapevole. [B] Sui vari tipi di lottizzazione abusiva

2008-08-09
52Corte di Cassazione, Sezione III, giugno 2008
Sugli effetti dell'acquisto di un diritto per usucapione a favore della P.A. che occupa sine titulo un fondo privato

2008-08-09
53Corte di Cassazione, Sezione II, giugno 2008
Sulla nozione di costruzione rilevante ai fini del rispetto delle distanze regolamentari

2008-08-09
54Corte di Cassazione, Sezione II, giugno 2008
Un regolamento edilizio che stabilisca un criterio di misurazione della distanza tra edifici ai sensi del D.M. 2 aprile 1968 e che non tenga conto dell'estensione dei balconi è contra legem

2008-08-09
55Corte di Cassazione, Sezione II, giugno 2008
Sulla mancanza del certificato di abitabilità e sulle conseguenze riguardo all’atto di trasferimento di proprietà

2008-08-09
56Corte di Cassazione, Sezione I, giugno 2008
Il risarcimento del danno da “occupazione usurpativa” costituisce debito di valore e va calcolato non già sulla somma integralmente rivalutata e con decorrenza dalla data dell'illecito, bensì ad un tasso, non necessariamente corrispondente a quello legale, riferito ai singoli momenti nei cui riguardi la somma, equivalente al bene perduto

2008-08-08
57Corte di Cassazione, Sezione III, giugno 2008
L'accertamento dell'acquisto per usucapione di un bene, determinato dall'inizio e dalla continuazione indisturbati del possesso, retroagisce, elidendola, sulla illiceità del corrispondente comportamento

2008-08-08
58Corte di Cassazione, Sezione I, giugno 2008
[A] Sul criterio per determinare il risarcimento del danno da occupazione senza titolo ai sensi della legge n. 244 del 2007, art. 2, comma 89, sub e), che ha modificato l'art. 55 del T.U. sulle espropriazioni approvato con D.P.R. n. 327 del 2001. [B] Deve escludersi il diritto alla rivalutazione monetaria sul valore che l’immobile aveva alla data dell’occupazione senza titolo, relativamente a quella parte di risarcimento che sia già stata anticipata

2008-08-08
59T.A.R. Friuli Venezia Giulia, agosto 2008
[A] La legittimazione a impugnare la concessione edilizia va riconosciuta a coloro che possono vantare sia la situazione di stabile collegamento con l’area interessata dall’attività edilizia sia la lesione attuale di uno specifico interesse di natura urbanistico-edilizia. [B] Le terrazze e le verande non possono venire considerate ai fini del calcolo delle distanze tra pareti finestrate, non essendo sussumibili nel paradigma dell’art. 9 del D.M. n. 1444/1968

2008-08-08
60Consiglio di Stato, Sezione VI, luglio 2008
Il Consiglio di Stato conferma la sentenza di annullamento del T.A.R. Toscana riguardo alla determinazione con la quale la Regione Toscana ha ritenuto di escludere dalla procedura di VIA il progetto per la realizzazione del Parco Eolico di Scansano, ubicato in prossimità di tre siti d’importanza comunitaria

2008-08-07
61Consiglio di Stato, Sezione VI, luglio 2008
Sul diritto di insistenza ex. art. 37 del cod. nav. invocabile dal concessionario del demanio marittimo, sulla interpretazione della suddetta norma alla luce dei principi comunitari e sulla sussistenza o meno di un obbligo di gara ad evidenza pubblica

2008-08-07
62T.A.R. Puglia Bari, Sezione II, luglio 2008
Sulla destinazione d’uso a “attrezzature ed impianti di interesse zonale o generale” quale autonoma categoria logico-giuridica

2008-08-07
63T.A.R. Puglia Bari, Sezione II, luglio 2008
L’art. 18 L.R. Puglia 1 agosto 2003 n. 11, in linea con la normativa statale, pone una regola generale che è quella della chiusura domenicale degli esercizi

2008-08-07
64T.A.R. Liguria, Sezione I, luglio 2008
Sulla tutela paesaggistica e sulla possibilità o meno di esercitare la relativa potestà anche per i beni naturali o i manufatti ubicati nel sottosuolo

2008-08-07
65T.A.R. Liguria, Sezione I, luglio 2008
La pubblicazione all’albo pretorio di un titolo edilizio non vale a garantirne la legale conoscenza da parte degli eventuali controinteressati

2008-08-07
66T.A.R. Abruzzo L'Aquila, Sezione I, luglio 2008
Sul recupero dei sottotetti a fini abitativi ai sensi dell’art. 85 della L.R. Abruzzo n. 15 del 2004

2008-08-07
67T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, luglio 2008
La sottoposizione a DIA semplice non implica che la violazione delle norme edilizie sulle recinzioni abbia come unica conseguenza l’applicazione di una sanzione pecuniaria

2008-08-07
68T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, luglio 2008
Le disposizioni della legge regionale della Lombardia in materia di edificazione in zone agricole sono immediatamente prevalenti sugli strumenti urbanistici comunali

2008-08-07
69T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, luglio 2008
[A] Sull’art. 2 della L.R. Lombardia n. 20/1999 che individua i progetti sottoposti a procedura di V.I.A. e quelli assoggettati a verifica preliminare. [B] Non si possono estendere alla fase prodromica - che vede come uniche parti interessate il richiedente e la Regione – le modalità partecipative che sono previste solamente per la fase della valutazione d’impatto ambientale

2008-08-07
70T.A.R. Emilia Romagna Parma, Sezione I, luglio 2009
Nell'iter preordinato al rilascio di un permesso di costruire i soggetti potenzialmente legittimati ad impugnare lo stesso non possono essere qualificati come soggetti nei confronti dei quali è necessaria la comunicazione di avvio del procedimento

2008-08-07
71T.A.R. Emilia Romagna Parma, Sezione I, luglio 2008
Secondo il legislatore regionale dell’Emilia Romagna la tutela dei valori paesaggistico-ambientali si esplica anche attraverso la pianificazione urbanistica e questa risponde meglio alla sua funzione se frutto di scelte che muovano da indirizzi e valutazioni globali di livello sovracomunale

2008-08-07
72T.A.R. Emilia Romagna Parma, Sezione I, luglio 2008
[A] Sulla differenza tra regolamenti costituenti “volizioni preliminari” e regolamenti costituenti “volizioni azioni” ai fini dell’impugnabilità degli stessi. [B] Sui limiti entro i quali le associazioni di categoria possono resistere in giudizio per la tutela degli interessi collettivi degli associati

2008-08-07
73T.A.R. Veneto, Sezione I, luglio 2008
Sulla natura e sul ruolo delle “società di trasformazione urbana” e sull’ammissibilità o meno di tale strumento per urbanizzare zone residenziali di espansione o per attuare piani per gli insediamenti produttivi

2008-08-07
74T.R.G.A. Trento, luglio 2008
Sulla necessità di notificare l’ordinanza di rimozione anche al proprietario del bene immobile, indipendentemente dall’esistenza di responsabilità accertate nei suoi confronti

2008-08-06
75T.R.G.A. Trento, luglio 2008
Se l'Amministrazione provvede a modificare il piano adottato, accogliendo osservazioni che incidono sulla proprietà di terzi, è tenuta a fornire ad essi idonea comunicazione

2008-08-06
76T.A.R. Sicilia Palermo, Sezione I, luglio 2008
Sul vincolo monumentale indiretto ex art. 45, del D.Lgs n. 42/2004 e sulle relative prescrizioni a salvaguardia delle condizioni di ambiente e decoro delle cose immobili tutelate dalla stessa legge

2008-08-06
77T.A.R. Campania Napoli, Sezione I, luglio 2008
Sull’azione popolare prevista dall’art. 9, co. 1, d.lgs. 267/00 in virtù della quale ciascun elettore può far valere in giudizio le azioni ed i ricorsi che spettano al Comune e alla Provincia

2008-08-06
78T.A.R. Puglia Lecce, Sezione III, luglio 2008
Sulla necessità o meno della comunicazione di avvio del procedimento nel caso in cui il Comune debba adottare un atto di repressione di abusi edilizi

2008-08-06
79T.A.R. Sicilia Catania, Sezione I, luglio 2008
La nozione di parcheggio - anche alla luce della circolare n. 3210 del 28.10.1967 – deve intendersi comprensiva degli spazi necessari tanto alla sosta quanto alla manovra

2008-08-06
80Regione Toscana. Decisione Giunta del luglio 2008 n. 23
Regolamento di attuazione della legge regionale 23 febbraio 1999, n. 8 in materia di studi medici ed odontoiatrici

2008-08-05
81Sul rilascio del permesso di costruire a titolo gratuito
Dott. Francesco Barchielli. Una ricognizione della normativa e della giurisprudenza riguardo ai casi in cui è consentito il rilascio del permesso di costruire senza obbligo di corrispondere il contributo di costruzione

2008-08-05
82Regione Toscana. Limiti alle grandi strutture di vendita
Limite per grandi strutture di vendita non oltre i 15 mila metri quadrati

2008-08-04
83T.A.R. Lazio Roma, Sezione I Quater, luglio 2008
Sul carattere stagionale di strutture posizionate sul territorio e sulla necessità o meno del permesso di costruire. Fattispecie relativa all’installazione di case mobili all’interno di un campeggio

2008-08-02
84T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Quater, luglio 2008
Sul condono edilizio delle opere realizzate in difetto del prescritto titolo abilitativo in zone sottoposte a vincolo, laddove disciplina di salvaguardia della zona sia intervenuta in data successiva al completamento dei lavori

2008-08-02
85T.A.R. Lazio Roma, Sezione I Quater, luglio 2008
Sulla necessità o meno di una adeguata motivazione, quale presupposto dell’ordine di demolizione, qualora sia trascorso un lungo lasso di tempo dalla commissione dell’abuso

2008-08-02
86T.A.R. Campania Napoli, Sezione V, luglio 2008
Sulla possibilità o meno di insediare in zona agricola un’attività di depositeria giudiziaria di veicoli in difetto di espressa previsione da parte dello strumento urbanistico

2008-08-02
87T.A.R. Campania Salerno, Sezione II, luglio 2008
Sulla distinzione che deve essere fatta tra i “torrenti” ed i “fossi” per identificare l’area vincolata ai sensi della lettera c) dell’art. 142, comma 1, del D.Lgs. n. 42/2004, in quanto ricadente nella fascia di metri 150 dalle sponde

2008-08-02
88T.A.R. Sicilia Palermo, Sezione III, luglio 2008
Sulla misura del risarcimento per occupazione senza titolo che consegue all'adozione del provvedimento di acquisizione c.d. "sannate" ex art. 43 T.U. espropriazioni

2008-08-02
89T.A.R. Sicilia Catania, Sezione I, maggio 2008
L’obbligo di demolizione e di rimessione in pristino si qualifica come obbligo propter rem

2008-08-02
90T.A.R. Sicilia Catania, Sezione I, maggio 2008
Sulla motivazione che l’Amministrazione deve adottare per reiterare il vincolo espropriativo

2008-08-02