Embed RSS
ISSN 2498-9916
Direttore: Avv. Francesco Barchielli
Articoli pubblicati

Articoli di Gennaio 2009

NumeroArticoloData
1Corte di Cassazione, Sezione IV Penale, dicembre 2008
Sulla responsabilità per omicidio colposo del proprietario che abbia concesso l’immobile in locazione senza aver verificato la funzionalità dell’impianto del gas

2009-01-29
2Corte di Cassazione, Sezione III Penale, dicembre 2008
Sul permesso di costruire in sanatoria ai sensi dell'art. 36 del D.P.R. n. 380 del 2001 e sulla possibilità o meno che questo estingua non solo i reati urbanistici ma anche quelli previsti dalla disciplina antisismica

2009-01-29
3Corte di Cassazione, Sezione III Penale, dicembre 2008
Sulla realizzazione di una pergola in legno di mq 12, sita in un terreno ubicato in zona sismica, e sulla necessità o meno dell’autorizzazione ai sensi degli artt. 93 e 94 del D.P.R. 380 del 2001

2009-01-29
4T.A.R. Sicilia Catania, Sezione I, gennaio 2009
Sulla rilevanza o meno del muro di contenimento ai fini del rispetto delle distanza prescritte dall’art. 873 c.c. e dal D.M. 1444 del 1968

2009-01-28
5T.R.G.A. Trento, gennaio 2009
Non è ammissibile il “condono edilizio” - introdotto dal comma 32 del D.L. 30.9.2004, n 269, per un intervento che ha comportato la trasformazione urbanistica di un’area da agricola a parcheggio

2009-01-28
6T.R.G.A. Trento, gennaio 2009
Sui caratteri che deve possedere un edificio esistente per essere sottoposto a ristrutturazione mediante demolizione e ricostruzione e sui ruderi che sarebbero insuscettibili di recupero

2009-01-28
7T.R.G.A. Trento, gennaio 2009
Sulla natura del vincolo a “verde pubblico”, “verde urbano” o “verde attrezzato”

2009-01-28
8T.A.R. Lazio Roma, Sezione I Bis, gennaio 2009
Sull’implicita abdicazione da parte del privato del diritto di proprietà sul bene illegittimamente occupato e trasformato dall’amministrazione. [B] Sulla possibilità o meno da parte del giudice amministrativo di imporre all’amministrazione l’acquisizione sanante ex. art. 43 del T.U. 327 del 2001

2009-01-28
9T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Ter, gennaio 2009
Sulle differenze che ad oggi residuano tra “occupazione appropriativa" ed "occupazione usurpativa”

2009-01-28
10T.A.R. Lazio Roma, Sezione II, gennaio 2009
[A] Sulle potenzialità e sui limiti dell’istituto dell’accordo di programma in materia urbanistica. [B] Sulla conferenza di servizi

2009-01-28
11C.G.A.R.S., gennaio 2009
[A] Sulla possibilità o meno da parte dell’amministrazione di “correggere il tiro” riguardo agli oneri concessori connessi al permesso di costruire già rilasciato. [B] Sulla rideterminazione degli oneri concessori già corrisposti nel caso di presentazione di un progetto di variante e di completamento delle opere già previste nella concessione in precedenza accordata e scaduta

2009-01-28
12Consiglio di Stato, Sezione V, gennaio 2009
Sulla giurisdizione competente riguardo alle controversie in materia di edilizia residenziale pubblica

2009-01-28
13T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, gennaio 2009
Sulle modifiche obbligatorie, necessitate o vincolate introdotte in sede di approvazione del piano regolatore, sulle modifiche obbligatorie e facoltative e sui casi in cui si rende necessaria la ripubblicazione del piano ai sensi dell’art. 10 della legge 1150 del 1942

2009-01-28
14T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, gennaio 2009
Il rilascio della concessione edilizia non è ex sé circostanza idonea ad impedire all'ente locale di attribuire in sede di variante al piano regolatore generale una diversa destinazione urbanistica all'area interessata

2009-01-28
15T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione I, gennaio 2009
Sul vincolo di rispetto della distanza di 30 metri dalla rotaia imposto dall’art. 50 del D.P.R. 753 del 1980 e sulla deroga prevista dal successivo art. 60

2009-01-28
16T.A.R. Emilia Romagna Parma, Sezione I, gennaio 2009
Sull’istituto della “monetizzazione” degli standards urbanistici laddove non sia possibile o utile la realizzazione degli stessi

2009-01-28
17T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, gennaio 2009
Sui casi in cui occorre una particolare motivazione per l’approvazione di una variante che conferisce nuova destinazione ad aree che risultano già urbanisticamente classificate

2009-01-28
18Corte dei Conti, Sezione Calabria, luglio 2007
Non è accordato alle amministrazioni di dotarsi preventivamente di progetti da utilizzare successivamente al verificarsi delle necessarie condizioni, secondo quel particolare criterio che “aziendalisticamente” viene definito “parco progetti

2009-01-23
19Seminario. Capacity per il dimensionamento della pianificazione territoriale
Firenze, 30 gennaio 2009. Capacity per il dimensionamento della pianificazione territoriale

2009-01-23
20T.A.R. Marche, Sezione I, gennaio 2009
Il piano particolareggiato può atteggiarsi in termini più o meno rigidi nella definizione delle caratteristiche tipologiche e planivolumetriche dei singoli interventi

2009-01-22
21T.A.R. Marche, Sezione I, gennaio 2009
Sulla possibilità o meno da parte della commissione edilizia comunale di valutare elementi del progetto che, pur non contrastando con le norme urbanistiche ed edilizie, appaiono poco confacenti alla bontà architettonica, al decoro ed all’ambientazione

2009-01-22
22Le urbanizzazioni a scomputo alla luce del “terzo correttivo”
Avv. Guido Giovannelli. La disciplina delle opere di urbanizzazione a scomputo oneri alla luce del “terzo correttivo”

2009-01-20
23Regione Toscana. Nota del gennaio 2009
Applicazione del D.lgs n. 81 del 2008 in merito agli adempimenti sulla sicurezza da adottare nei cantieri stradali aventi ad oggetto "lavori di segnaletica"

2009-01-20
24Corte d’Appello di Firenze, Sezione I, dicembre 2008
[A] Sull’indennità di esproprio di terreni agricoli nei quali è consentita l’edificabilità sia pure per scopi connessi all’agricoltura. [B] Sul valore agricolo medio dei fondi rustici previsto dalla previsto dalla legge 865/1971 e sulla compatibilità comunitaria o meno di tale metodo

2009-01-14
25Corte d’Appello di Firenze, Sezione I, dicembre 2008
Le zone “F", non costituiscono un corpo separato rispetto alle zone A, B, C, D, alla cui destinazione edificatoria sono funzionali, ma concorrono a determinare l'indice edilizio territoriale della zona di cui si tratta

2009-01-14
26Corte d’Appello di Firenze, Sezione II, dicembre 2008
Sull’applicabilità o meno del rinvio contenuto nell’art. 873 cod. civ. alle norme dei regolamenti edilizi che prescrivono un determinato distacco dal confine

2009-01-14
27Gestore Servizi Elettrici. Guida alla cogenerazione
Guida al riconoscimento della cogenerazione. Edizione n. 1 del 2008

2009-01-11
28Agenzia delle Entrate. Detrazione 55% per portone di ingresso
L'Agenzia ha preso in esame il caso di un contribuente che ha sostituito il portone d'ingresso con uno nuovo, dotato di attestazione della trasmittanza termica rilasciata dal fornitore

2009-01-11
29Agenzia delle Entrate. Detrazioni per pompe di calore
Il 55% per pompe di calore solo se si sostituisce integralmente l'impianto

2009-01-11
30Legge finanziaria 2009. Prorogate le detrazioni
Prorogate le detrazioni per ristrutturazioni e IVA agevolata per manutenzione ordinaria

2009-01-11
31Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Commento sul D.M. 37 del 2008
Regolamento impianti, tutte le risposte dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri

2009-01-11
32Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
Sull’inutilizzabilità dell’istituto di cui all’art. 43 del D.P.R. 327 del 2000 ogni qual volta l’amministrazione possa ancora avvalersi del potere espropriativo

2009-01-11
33Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
Sull’assoggettamento dell’edificazione alla previa approvazione del piano attuativo previsto dallo strumento urbanistico e sui limiti all’accertamento dell’effettiva urbanizzazione dell’area

2009-01-11
34Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
Sulla ristrutturazione edilizia mediante demolizione e ricostruzione e sulla rilevanza o meno dei volumi interrrati ai fini del rispetto del volume preesistente

2009-01-11
35Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
[A] Sull’atto di reiterazione del vincolo preordinato all’esproprio e sugli oneri motivazionali e di indennizzo che ne conseguono. [B] Sulla necessità o meno di comunicare l’avviso di avvio del procedimento per l’adozione

2009-01-11
36Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
[A] La destinazione a zona agricola di una determinata area non presuppone necessariamente che essa sia utilizzata per culture tipiche o possegga le caratteristiche per un simile utilizzazione. [B] Sui casi in cui occorre una più puntuale motivazione delle scelte urbanistiche

2009-01-11
37Consiglio di Stato, Sezione VI, dicembre 2008
[A] Sul silenzio assenso sul nula osta delll’ente parco e sulla attuale compatibilità o meno di tale istituto, previsto dall’art. 13 della legge n. 394 del 1991, con la nuova legge n. 241 del 1990 e con i principi costituzionali e comunitari

2009-01-11
38T.A.R. Toscana, Sezione II, dicembre 2008
Sulla recinzione realizzata sul confine mediante un muro alto 2,10 metri

2009-01-11
39T.A.R. Liguria, Sezione I, dicembre 2008
Sulla decorrenza dei termini di impugnazione del titolo edilizio nei confronti del vicino controinteressato che non sia residente in loco ma utilizzi il proprio immobile come seconda casa

2009-01-11
40T.A.R. Liguria, Sezione I, dicembre 2008
Sulla “legittimazione” degli abusi edilizi risalenti nel tempo, riconosciuta dalla giurisprudenza anche in caso di assenza del titolo edilizio ma purché ricorrano determinati presupposti

2009-01-11
41T.A.R. Lombardia Milano, Sezione III, dicembre 2008
Sull'istanza di autorizzazione all’installazione di impianti pubblicitari sul suolo pubblico non si forma il silenzio assenso

2009-01-11
42C.G.A.R.S., dicembre 2008
Sulla variante semplificata prevista dall’art. 5 del D.P.R. 447 del 1998 e sull’obbligatorietà o meno dell’avvio del relativo iter da parte del responsabile del procedimento

2009-01-11
43T.R.G.A. Bolzano, dicembre 2008
Sul condono edilizio e sul rilascio del certificato di abitabilità in deroga alle sole norme regolamentari

2009-01-11
44Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
Sull’assenso manifestato dai proprietari che rappresentino i tre quarti del valore degli immobili interessati dal piano di recupero

2009-01-06
45Consiglio di Stato, Sezione VI, dicembre 2008
Sulla conferenza di servizi “preliminare”, sulla conferenza “decisoria” e sul procedimento di valutazione di impatto ambientale

2009-01-06
46Consiglio di Stato, Sezione VI, dicembre 2008
[A] Sulla volontaria distruzione o dispersione di reperti e sulla sanzionabilità o meno nel caso in cui non sia stato imposto preventivamente ed esplicitamente il vincolo archeologico. [B] Sulla “notifica in forma amministrativa” al fine di rendere nota la particolare importanza del luogo e sulla necessità o meno che la stessa coincida con il decreto istitutivo del vincolo archeologico

2009-01-06
47T.A.R. Toscana, Sezione III, dicembre 2008
Sulla decorrenza o meno del termine di impugnazione del permesso di costruire dalla data di affissione all’albo pretorio

2009-01-04
48T.A.R. Toscana, Sezione III, dicembre 2008
[A] Le norme sulle distanze dei fabbricati contenute nel d.m. 1444/68 hanno carattere pubblicistico ed inderogabile. [B] Il manufatto da realizzarsi in sopraelevazione costituisce una nuova costruzione

2009-01-04
49T.A.R. Toscana, Sezione III, dicembre 2008
Sugli interventi di ristrutturazione edilizia mediante demolizione e ricostruzione, sulla conservazione dello stesso ingombro volumetrico e sull’inapplicabilità dei limiti di distanza dalle pareti finestrate e dai confini

2009-01-04
50T.A.R. Toscana, Sezione III, dicembre 2008
Sulla non osservanza delle norme in materia antisismica in fase di esecuzione lavori e sulla rilevanza o meno di tale circostanza ai fini urbanistico-edilizi

2009-01-04
51T.A.R. Piemonte, Sezione I, dicembre 2008
Sull’attività di accertamento che il Comune è tenuto ed effettuare in sede di rilascio del titolo edilizio in caso di manifesto e conclamato dissidio tra i comproprietari

2009-01-04
52T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, dicembre 2008
Sulla sussistenza o meno di un obbligo per l'amministrazione di depositare, già al momento in cui sottopone il progetto per l'approvazione definitiva e per la dichiarazione di pubblica utilità, l’elenco dei terreni soggetti ad occupazione temporanea

2009-01-04
53T.A.R. Sicilia Catania, Sezione II, dicembre 2008
La procedura di rilascio delle concessioni di spazi pubblici, da destinare ad esposizioni pubblicitarie, impone l’assegnazione tramite procedura ad evidenza pubblica

2009-01-04
54T.A.R. Sicilia Catania, Sezione I, dicembre 2008
Sulla legittimità o meno del provvedimento con il quale si impone al privato, nell’ambito di un piano di lottizzazione già approvato e convenzionato, il rilascio di un’unica concessione edilizia per tutti i lotti

2009-01-04
55T.A.R. Marche, Sezione I, dicembre 2008
Sulla natura perentoria o meno del termine di cui all’art. 4 del D.P.R. n. 447 del 1998, riguardo ad un’istanza per la realizzazione di un impianto di distribuzione carburanti

2009-01-04
56T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione I, dicembre 2008
Sull’autotutela possessoria che il Codice civile conferisce alla pubblica amministrazione a difesa dei beni demaniali in generale e che la legge n. 2248/1865 conferisce a difesa del demanio stradale in particolare

2009-01-04
57T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, dicembre 2008
E’ illegittimo un divieto alla localizzazione degli impianti di telecomunicazione esteso all’intero centro abitato

2009-01-04
58T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, dicembre 2008
Sulla compravendita di una costruzione abusiva e sulle conseguenti sanzioni a carico del nuovo proprietario

2009-01-04
59T.A.R. Umbria, Sezione I, dicembre 2008
L’amministrazione preposta alla tutela del vincolo non ha alcun obbligo di fornire prescrizioni realizzative al fine di rendere l’abuso compatibile con il vincolo stesso

2009-01-04
60T.A.R. Calabria Reggio Calabria, dicembre 2008
Nell’occupazione usurpativa l’amministrazione può acquistare il diritto per effetto dell’implicita abdicazione della sua titolarità da parte del privato proprietario

2009-01-04
61Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
[A] Sulla errata o insufficiente rappresentazione di circostanze di fatto esposte nella domanda di concessione edilizia. [B] Sul sottotetto, completamente rifinito e adibito ad abitazione. [C] Sulla notifica del provvedimento cautelare di sospensione dei lavori e sulla sua fungibilità o meno con la comunicazione di avvio del procedimento finalizzato all'adozione dell’ordinanza di demolizione. [D] L’articolo 21 octies della legge 241 del 1990, deve essere interpretato nel senso di ritenere a carico del privato l’onere della prova

2009-01-03
62Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
[A] Sui limiti degli inteventi di ristrutturazione edilizia mediante demolizione e ricostruzione. [B] Sui limiti degli inteventi di adeguamento statico delle strutture esistenti anche alla luce della circolare n. 2241/U.L. del 17 giugno 1995 del Ministero dei Lavori Pubblici

2009-01-03
63Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
Sull’annullamento di un diniego di concessione edilizia e sulla nuova valutazione della domanda che deve essere fatta al momento in cui viene notificata al Comune la sentenza di annullamento del diniego

2009-01-03
64Consiglio di Stato, Sezione VI, dicembre 2008
Sull’apposizione del vincolo archeologico c.d. “diretto” ed “indiretto”

2009-01-03
65Consiglio di Stato, Sezione IV, dicembre 2008
Il silenzio-assenso di cui all’art. 87 D.lgs 259 del 2003 non è applicabile, in sanatoria, nei confronti degli impianti di telecomunicazioni preesistenti

2009-01-03
66Consiglio di Stato, Sezione VI, dicembre 2008
Sulla complessa disciplina che regola il settore delle scommesse nel nostro ordinamento alla luce della sentenza "Placanica" della Corte di Giustizia

2009-01-03
67C.G.A.R.S., dicembre 2008
[A] Sul carattere generale, aspecifico, privo di un contenuto effettivo, del vincolo paesaggistico. [B] Alla valutazione della Soprintendenza è sottoposta non già l’attività imprenditoriale ma la sola modificazione dei luoghi. [C] Sugli strumenti che deve impiegare la Soprintendenza per motivare il proprio giudizio di non compatibilità dell’opera con il vincolo paesaggistico

2009-01-03
68C.G.A.R.S., dicembre 2008
[A] La distinzione tra norme conformative e norme ablatorie non può più seguire i criteri tradizionali elaborati dalla giurisprudenza amministrativa sino ad oggi. [B] Sulla sussistenza o meno di un vincolo preordinato alla espropriazione nel caso di destinazione a parco giochi per bambini. [C] Sulla sussistenza o meno di un vincolo preordinato all’esproprio nel caso di destinazione a parcheggi pubblici, strade e spazi pubblici, spazi pubblici attrezzati, parco urbano ed attrezzature pubbliche per l’istruzione

2009-01-03
69T.A.R. Sardegna, Sezione II, dicembre 2008
Sull’organo competente ad emettere il provvedimento conclusivo del procedimento di valutazione di impatto ambientale

2009-01-03