Embed RSS
ISSN 2498-9916
Direttore: Avv. Francesco Barchielli
Articoli pubblicati

Articoli di Febbraio 2010

NumeroArticoloData
1Consiglio di Stato, Sezione IV, febbraio 2010
Le distanze previste per le fasce di rispetto stradale vanno rispettate anche con riferimento ad opere che non superino il livello della sede stradale

2010-02-28
2T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, febbraio 2010
Nella ristrutturazione a fini di risanamento conservativo ex art. 27 comma 1 lett. c) della LR 11 marzo 2005 n. 12 non è possibile la modifica della sagoma, operazione invece consentita nelle ristrutturazioni pesanti di cui all’art. 10 comma 1 lett. c) del DPR 380/2001

2010-02-28
3T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, febbraio 2010
Il rigetto delle osservazioni proposte dai privati in sede di formazione del piano regolatore non richiede una particolare motivazione

2010-02-28
4T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, febbraio 2010
Sulle serre bioclimatiche non computabili ai fini della volumetria assentibile ai sensi dell’art. 4 della L.R Lombardia n. 39 del 2004 che disciplina il “Miglioramento termico degli edifici”

2010-02-28
5Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2010
Sul titolo edilizio necessario per la realizzazione di una scala interna

2010-02-28
6T.A.R. Veneto, Sezione II, febbraio 2010
Il muro di contenimento di una scarpata o di un terrapieno naturale non può considerarsi "costruzione" agli effetti della disciplina di cui all'art. 873 c.c.

2010-02-28
7T.A.R. Sardegna, Sezione II, febbraio 2010
La destinazione a zona agricola di un'area, salva la previsione di particolari vincoli ambientali o paesistici, non impone un obbligo specifico di utilizzazione effettiva in tal senso

2010-02-28
8T.A.R. Sicilia Catania, Sezione IV, febbraio 2010
Sulle case ed appartamenti per vacanze ai sensi della L.R. Sicilia 23 dicembre 2000 n. 32 e della circolare approvata con delibera della Regione Toscana n. 289 del 23 aprile 2007

2010-02-28
9T.A.R. Sardegna, Sezione II, febbraio 2010
Sull'obbligazione di provvedere alla realizzazione delle opere di urbanizzazione, assunta dal lottizzante con la stipula della convenzione di lottizzazione edilizia, e sulla possibilità o meno di trasferirla ai successivi acquirenti delle abitazioni

2010-02-28
10T.A.R. Calabria Reggio Calabria, Sezione II, febbraio 2010
Sulla realizzazione di due terrazze e sulla possibilità o meno di qualificare tale intervento come manutenzione straordinaria

2010-02-28
11T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione II, febbraio 2010
Sulla ricostruzione di un edificio allo stato di rudere e sulla necessità o meno di qualificare le opere come nuova edificazione

2010-02-28
12T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, febbraio 2010
Sull’art. 9 del D.M. 1444 del 1968 secondo cui “sono ammesse distanze inferiori a quelle indicate nei precedenti commi, nel caso di gruppi di edifici che formino oggetto di piani particolareggiati o lottizzazioni convenzionate con previsioni plano volumetriche

2010-02-28
13T.A.R. Abruzzo L’Aquila, Sezione I, febbraio 2010
Sul risarcimento del danno da occupazione illegittima disposto dal comune ai sensi dell’art. 43 del D.P.R. 327 del 2001 e sulla legittimità o meno della delibera con la quale il Comune ha riconosciuto “una indennità di occupazione ed un risarcimento danni per l’illecita occupazione del fondo” nella misura pari all’importo della “somma disponibile a saldo nelle casse dell’Ente

2010-02-28
14T.A.R. Abruzzo L’Aquila, Sezione I, febbraio 2010
[A] Sulla necessità o meno dell’autorizzazione paesaggistica per realizzazione di un’attività di recupero di materiale inerte. [B] Sull’autonomia tra il titolo edilizio e l’autorizzazione paesaggistica

2010-02-28
15T.A.R. Emilia Romagna Parma, Sezione I, febbraio 2010
Sulla possibilità o meno di impugnare il diniego di permesso di costruire da parte del progettista

2010-02-28
16T.A.R. Marche, Sezione I, febbraio 2010
Sulla nozione di piano interrato e sulle prescrizioni dettate dagli strumenti urbanistici in tema di altezza, distanze e volumetria degli edifici

2010-02-28
17T.A.R. Basilicata, Sezione I, febbraio 2010
Sulla presunzione di demanialità secondo la quale all’interno delle città e villaggi fanno parte delle strade comunali le piazze, gli spazi ed i vicoli ad esse adiacenti ed aperti sul suolo pubblico

2010-02-28
18T.A.R. Marche, Sezione I, febbraio 2010
Il requisito del volume inferiore al 20% dell’edificio principale è condizione necessaria ma non sufficiente per la presenza di un intervento definibile pertinenza

2010-02-28
19Consiglio di Stato, Sezione VI, febbraio 2010
Sulla legittimità o meno delle disposizioni urbanistiche che escludono dal computo della cubatura i locali sottostanti il piano di campagna laddove essi non comportino un autonomo carico urbanistico

2010-02-23
20T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, febbraio 2010
Sulla procedura di screening che consiste nella sottoposizione di determinati interventi, astrattamente idonei a cagionare un rilevante impatto sull’ambiente, a una verifica preliminare al fine di accertare la sussistenza dei presupposti per l’esperimento della procedura di valutazione di impatto ambientale

2010-02-23
21T.A.R. Sardegna, Sezione I, febbraio 2010
La modifica del Titolo V della Parte seconda della Costituzione ha previsto l'attribuzione alle Regioni della competenza legislativa concorrente in materia di "porti e aeroporti civili; grandi reti di trasporto e di navigazione”

2010-02-23
22T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione I, febbraio 2010
Al fine del rilascio di autorizzazione sanitaria per l'esercizio di un locale pubblico, l'Amministrazione competente deve valutare, in primis, la conformità della struttura alle disposizioni edilizie ed urbanistiche

2010-02-23
23T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione I, febbraio 2010
La realizzazione di terrazze a livello sostanzia un aumento di volumetria

2010-02-23
24T.A.R. Umbria, Sezione I, febbraio 2010
Un intervento di ristrutturazione edilizia non può configurarsi in caso di ricostruzione di edifici già da tempo diruti o demoliti

2010-02-23
25Regione Toscana. Legge febbraio 2010 n. 5
Norme per il recupero abitativo dei sottotetti. Pubblicata sul BURT del 12 febbraio 2010 n. 7

2010-02-22
26Regione Toscana. L.R. n. e del febbraio 2010
Norme in materia di valutazione ambientale strategica "VAS", di valutazione di impatto ambientale "VIA" e di valutazione di incidenza

2010-02-18
27R. Greco. Via, VAS e AIA
Via, VAS e AIA: queste sconociute

2010-02-17
28E. Fedullo. L'autorizzazione paesaggistica
L’autorizzazione paesaggistica e le trasformazioni del paesaggio tra regime transitorio e regime ordinario

2010-02-17
29G. Palligiano. L'attività edilizia
Dal permesso di costruire alla denuncia di inizio di attività. Profili sostanziali e processuali

2010-02-17
30G. Sabbato. La perequazione urbanistica
Il testo riproduce, con integrazioni ed adattamenti, la relazione tenuta il 20 novembre 2009 al Convegno di Studi organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Salerno sul tema “Attività edilizia fra governo del territorio e tutela paesaggistica ed ambientale

2010-02-17
31T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Bis, gennaio 2010
Sui programmi integrati d’intervento che propongono un nuovo tipo di urbanistica nascente da un accordo tra più parti (pubbliche e private), c.d. urbanistica contrattata o consensuale

2010-02-17
32T.A.R. Campania Napoli, Sezione III, gennaio 2010
Sulla disciplina della materia dei cambi di destinazione d'uso c.d. funzionali, ossia non connessi a trasformazioni fiche dell'immobile o di parte di esso

2010-02-17
33T.A.R. Campania Napoli, Sezione III, gennaio 2010
Il regime di denuncia di inizio attività non è mai applicabile a lavori da eseguirsi su manufatti già abusivi

2010-02-17
34T.A.R. Piemonte, Sezione I, gennaio 2010
Le vicende del certificato di agibilità non possono essere svincolate dalle previsioni urbanistiche

2010-02-17
35T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, gennaio 2010
Sull’ultimo comma dell’art 9 del DM 1444/68, secondo cui “qualora le distanze tra fabbricati, come sopra computate, risultino inferiori all'altezza del fabbricato più alto, le distanze stesse sono maggiorate fino a raggiungere la misura corrispondente all'altezza stessa

2010-02-17
36T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, gennaio 2010
Sui container metallici installati e destinati ad usi diversi (ufficio, deposito attrezzi, officina e cucina/sala da pranzo), costituenti strutture permanenti destinate all’esercizio dell’attività d’impresa

2010-02-17
37T.A.R. Lombardia Milano, Sezione IV, gennaio 2010
Sulla possibilità di procedere al rilascio della sanatoria unitamente al permesso per la realizzazione di nuove opere anche in caso di mancanza della doppia conformità urbanistica

2010-02-17
38T.A.R. Toscana, Sezione III, gennaio 2010
[A] Laddove le costruzioni edificate in base a permessi per uso alberghiero vengano poi cedute, previo frazionamento dell’immobile, in appartamenti ad un prezzo di mercato simile a quello degli immobili per abitazione, sovente vi è una responsabilità per colpa del notaio. [B] La chiarezza dell’atto notarile esclude anche ogni responsabilità in capo al notaio rogante

2010-02-17
39T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, gennaio 2010
Un ex tracciato ferroviario, ridotto a relitto senza alcuna destinazione di pubblico servizio è cedibili a terzi

2010-02-17
40T.A.R. Calabria Reggio Calabria, gennaio 2010
Sulla possibilità o meno di configurare come “volume tecnico” un vano scala realizzato per l’accesso da un appartamento ad una terrazza praticabile

2010-02-17
41T.A.R. Friuli Venezia Giulia, Sezione I, gennaio 2010
L’art. 12 del D.lgs. n. 387 del 2003 smentisce la configurazione di una generalizzata ed indiscriminata possibilità di localizzazione degli impianti in oggetto nelle zone agricole

2010-02-17
42T.A.R. Calabria Reggio Calabria, gennaio 2010
Sulla legittimità o meno degli atti con i quali il Comune disciplina forme e condizioni della trasmissibilità tra vivi dei diritti suoi suoli cimiteriali, integrando la disciplina civilistica ordinaria, e sottopone l’autorizzazione alla edificazione dei manufatti del servizio votivo alle generali regole dettate dal DPR 380/01 per l’edificazione ordinaria

2010-02-17
43T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Ter, gennaio 2010
Sulla nozione di superficie di vendita di un esercizio commerciale ai sensi dell’art. 4 del D.lgs 114 del 1998

2010-02-06
44T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Ter, gennaio 2010
Sul titolo edilizio necessario per l'ampliamento di una terrazza di un manufatto preesistente

2010-02-06
45T.A.R. Lazio Roma, Sezione IV, gennaio 2010
Sul provvedimento con il quale la Soprintendenza esprime diniego ai fini della realizzazione di un’opera preordinata al superamento delle barriere architettoniche

2010-02-06
46T.A.R. Campania Napoli, Sezione I, gennaio 2010
L'ordinanza di demolizione non va necessariamente notificata a tutti i comproprietari

2010-02-06
47T.A.R. Campania Napoli, Sezione III, gennaio 2010
Sulla giurisprudenza riguardo alla realizzazione di tettoie

2010-02-06
48T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, gennaio 2010
Con l’articolo 6 della legge regionale n. 19/2001 la Regione Campania ha in parte modificato - con un ampliamento del numero dei possibili destinatari e con una semplificazione delle procedure di assenso - le previsioni contenute nell’art. 9, comma 1, della legge n. 122/1989 (c.d. legge Tognoli)

2010-02-06
49T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, gennaio 2010
I piani di recupero di cui agli artt. 28 della l. 5 agosto 1978, n. 457 e 28 della l. n. 219/1981 sono vincolati al rispetto della sovraordinata disciplina dei piani regolatori generali

2010-02-06
50T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, gennaio 2010
Nel caso in cui un originario lotto urbanistico abbia acquisito una maggiore potenzialità edificatoria in dipendenza di modifiche alla disciplina urbanistica, per verificare l'effettiva potenzialità edificatoria di quest’ultima, occorre computare anche le volumetrie realizzate sul lotto urbanistico originario

2010-02-06
51T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, gennaio 2010
Sulla norma del piano regolatore che considera irrilevanti i balconi ai fini della misurazione delle distanze dai confini o dagli altri fabbricati solo ove detti balconi abbiano aggetti inferiori a metri 1,60, mentre nel caso in cui abbiano una profondità maggiore, la distanza va misurata dal limite esterno del balcone stesso

2010-02-06
52T.A.R. Toscana, Sezione I, gennaio 2010
[A] Non convince l'affermazione secondo cui il vincolo ex D.Lgs. n. 42/2004 avrebbe maggior valore rispetto alle invarianti strutturali di rilevante valore paesaggistico individuate dagli strumenti di pianificazione del territorio. [B] Sull’art. 41 della L.R. n. 1/2005 il quale disciplina la “Costruzione di nuovi edifici rurali” e distingue tra nuovi edifici ad uso abitativo e nuovi annessi agricoli

2010-02-06
53T.A.R. Toscana, Sezione I, gennaio 2010
La circostanza che determinati beni siano stati ritenuti, per il loro pregio culturale, meritevoli di riconoscimento e tutela sulla base delle procedure stabilite dalla normativa statale non esclude che gli enti esponenziali delle comunità locali possano individuare ulteriori beni ritenuti di particolare pregio

2010-02-06
54T.R.G.A. Bolzano, gennaio 2010
Sulla realizzazione di un ampio parcheggio per autobus

2010-02-06
55T.A.R. Basilicata, Sezione I, gennaio 2010
Sull’autonoma impugnabilità o meno dell’atto con il quale è autorizzato l'accesso ai fondi per le operazioni di misurazione preliminari al procedimento espropriativo

2010-02-06
56T.A.R. Marche, Sezione I, gennaio 2010
In assenza di una documentata istanza da parte del titolare del permesso di costruire il Comune non può rilasciare l’agibilità delle nuove costruzioni

2010-02-06
57T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, gennaio 2010
La mancata destinazione a finalità pubbliche del bene acquisito ai sensi dell’art. 15 della legge n. 10/1977 non rileva ai fini dell’acquisto della proprietà da parte del Comune

2010-02-02