Embed RSS
ISSN 2498-9916
Direttore: Avv. Francesco Barchielli
Articoli pubblicati

Articoli di Marzo 2010

NumeroArticoloData
1T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione I, marzo 2010
La reiterazione a mezzo di variante dei vincoli urbanistici decaduti preordinati alla espropriazione non richiede una motivazione specifica

2010-03-29
2T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, marzo 2010
Sugli interventi di manutenzione straordinaria, restauro e/o risanamento conservativo, e ristrutturazione edilizia, su manufatti abusivi non sanati né condonati

2010-03-29
3T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, marzo 2010
L’onere della prova in ordine alla data di realizzazione dell’immobile abusivo ricade su chi ha commesso l’abuso

2010-03-29
4Consiglio di Stato, Sezione IV, marzo 2010
Sui limitati casi in cui è possibile togliere validità ad un simbolo grafico inserito nella planimetria originale adottata ed approvata

2010-03-29
5T.A.R. Campania Napoli, Sezione I, marzo 2010
Sui sottotetti quando sono di altezza tale da poter essere suscettibili d'abitazione o d'assolvere a funzioni complementari

2010-03-29
6T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, marzo 2010
Sulla nozione di “volume tecnico”

2010-03-29
7T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, marzo 2010
[A] Sull’art. 9, comma 1, della l. n. 122/1989 e sulla possibilità o meno di realizzare parcheggi anche in deroga agli strumenti urbanistici nelle aree extra urbane. [B] Sulla normativa della Regione Campania in materia di realizzazione parcheggi

2010-03-29
8T.A.R. Veneto, Sezione II, marzo 2010
Sui limiti della ristrutturazione edilizia mediante demolizione e ricostruzione anche in seguito al superamento del criterio della “fedele ricostruzione”

2010-03-29
9T.A.R. Puglia Lecce, Sezione I, marzo 2010
Nella Regione Puglia il PUTT/P è riconducibile alla categoria dei piani urbanistici-territoriali con specifica considerazione dei valori paesistici ed ambientali

2010-03-29
10T.A.R. Puglia Lecce, Sezione I, marzo 2010
Sulle eccezioni al principio secondo il quale i Comuni in sede di pianificazione urbanistica generale non possono porre vincoli assoluti di mantenimento della destinazione d’uso turistico - ricettiva su singoli edifici

2010-03-29
11T.A.R. Toscana, Sezione III, marzo 2010
Sui progetti preordinati alla nautica da diporto alla luce della L.R. Toscana n. 1 del 2005

2010-03-29
12T.A.R. Toscana, Sezione III, marzo 2010
Sulla necessità o meno dell’autorizzazione paesaggistica per la trasformazione di una finestra esistente in porta finestra

2010-03-29
13T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, marzo 2010
Sulla recinzione con rete metallica sorretta da paletti di ferro o di legno senza muretto di sostegno

2010-03-29
14T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, marzo 2010
La decadenza della concessione edilizia per mancato inizio ed ultimazione dei lavori non è automatica

2010-03-29
15T.A.R. Sicilia Catania, Sezione III, marzo 2010
[A] Sulla mancanza del certificato di abilità e sulla possibilità o meno da parte del Comune di ordinare lo sgombero dell’immobile. [B] Sui requisiti della certificazione di agibilità di un edificio ai sensi della legge regionale della Sicilia

2010-03-29
16T.A.R. Basilicata, Sezione I, marzo 2010
Sulla differenza tra l’istituto della retrocessione parziale rispetto a quello della retrocessione totale

2010-03-29
17T.A.R. Marche, Sezione I, marzo 2010
[A] Sui piani interrati e sulle prescrizioni dettate dagli strumenti urbanistici in tema di altezza, distanze e volumetria degli edifici. [B] Sui casi in cui è prevista l'irrogazione della sanzione pecuniaria in luogo della demolizione

2010-03-29
18T.A.R. Emilia Romagna Parma, Sezione I, marzo 2010
[A] Sulla lesività o meno dell’approvazione del progetto preliminare di un’opera pubblica. [B] L’obbligo di gara per la realizzazione delle opere previsto nelle convenzioni urbanistiche sussiste non solo riguardo ai lavori ma anche per quanto attiene ai servizi di progettazione e direzione lavori. [C] L’obbligo di gara sussiste per tutte le opere destinate a confluire nel patrimonio pubblico

2010-03-29
19T.A.R. Sicilia Palermo, Sezione III, marzo 2010
La confisca di cui all’art. 240 del cod. pen. è un istituto ontologicamente diverso da quello disciplinato dell’art. 19 della legge 28 febbraio 1985 n. 47, ai sensi e per gli effetti del quale la confisca è obbligatoria ogni volta che il giudice penale accerti che vi è stata lottizzazione abusiva

2010-03-25
20Consiglio di Stato, Sezione V, marzo 2010
Il cambio di destinazione d’uso di un immobile ad uso alberghiero può senz’altro ottenere il cambio di destinazione d’uso a residenza privata ma deve rispettare tutti i parametri previsti dal Piano regolatore generale

2010-03-25
21Consiglio di Stato, Sezione V, marzo 2010
Sui casi in cui negli interventi di ristrutturazione edilizia si deve applicare l’art. 41 sexies della legge n. 1950 del 1942 sulla necessità degli spazi da destinare a parcheggio

2010-03-25
22T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, marzo 2010
[A] Sulla destinazione a strada impressa da parte dello strumento urbanistico e sul carattere edificatorio o meno della stessa. [B] Nei casi di acquisizione sanante, di cui all’art. 43 del T.U. dell’espropriazione, il risarcimento deve essere commisurato al valore del bene nel momento in cui il proprietario “perde” il proprio diritto sulla cosa

2010-03-25
23T.A.R. Puglia Bari, Sezione II, marzo 2010
[A] Sui limiti entro i quali è consentito l’ampliamento di volumetria utile negli interventi di ristrutturazione edilizia. [B] E’ illegittimo lo strumento urbanistico che impone l’obbligo dello strumento attuativo anche per dar corso ad interventi di ristrutturazione edilizia

2010-03-25
24T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, marzo 2010
Sulla fascia di rispetto stradale fuori dei centri abitati e sulla piantumazione di arbusti tipo ginestra con altezza di un metro e distanza dal confine della strada di un metro

2010-03-25
25T.A.R. Veneto, Sezione I, marzo 2010
[A] Sulle opere eseguite all’interno di basi, impianti o installazioni militari. [B] Sul discriminante tra le opere militari e quelle che tali non sono e sui casi affrontati dalla giurisprudenza

2010-03-25
26T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, marzo 2010
Sui casi in cui lo sbancamento del terreno costituisce sicuro indizio di un animus aedificandi

2010-03-25
27Regione Toscana. D.P.G.R. marzo 2010 n. 32
Modifiche al regolamento emanato con decreto del Presidente della Giunta regionale 8 agosto 2003, n. 48/R (Regolamento forestale della Toscana)

2010-03-24
28Consiglio di Stato, Sezione V, marzo 2010
Il requisito dell’uso pubblico sussiste qualora la strada vicinale possa essere percorsa indistintamente da tutti i cittadini per una molteplicità di usi e con una pluralità di mezzi

2010-03-21
29T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, marzo 2010
Sulla legittimità o meno dell'ordinanza di demolizione notificata esclusivamente all'autore materiale dell'abuso

2010-03-21
30T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, marzo 2010
La ricostruzione di un rudere non è ascrivibile ad ipotesi di ristrutturazione edilizia

2010-03-21
31Consiglio di Stato, Sezione V, marzo 2010
Sulla differenza tra i concetti di densità territoriale e densità fondiaria di cui all’art. 7 del DM 2.4.1968

2010-03-21
32T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, marzo 2010
Sul momento in cui si deve operare l’individuazione dell’area di pertinenza delle opere abusive soggette ad ordinanza di demolizione

2010-03-21
33T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, marzo 2010
Sulla realizzazione di una tettoia chiusa su tre lati

2010-03-21
34T.A.R. Campania Napoli, Sezione III, marzo 2010
[A] Le scelte effettuate dall’amministrazione, in sede di adozione di uno strumento urbanistico costituiscono apprezzamenti di merito sottratti al sindacato di legittimità. [B] La concessione edilizia consiste in un provvedimento vincolato

2010-03-21
35T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, marzo 2010
Sulla categoria urbanistica in cui devono essere fatte rientrare le case e gli appartamenti per vacanze (CAV)

2010-03-21
36T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, marzo 2010
[A] Sull’intervento di frazionamento di un'unità immobiliare in due unità. [B] Sulla presenza di una denuncia di inizio attività per la realizzazione di un intervento costruttivo e sui provvedimenti di sospensione dei lavori e di demolizione del manufatto adottati dal Comune dopo il decorso del termine di trenta giorni

2010-03-21
37Consiglio di Stato, Sezione IV, marzo 2010
In sede di pianificazione generale o di variante generale il comune ha la facoltà ampiamente discrezionale di modificare le precedenti previsioni

2010-03-21
38T.A.R. Puglia Bari, Sezione III, marzo 2010
Sulla funzione delle intercapedini fin dagli antichi romani e sulla loro rilevanza o meno ai fini urbanistico edilizi

2010-03-21
39T.A.R. Toscana, Sezione III, marzo 2010
Sulla valutazione della domanda di condono edilizio e sulla necessità o meno da parte dell’amministrazione di indicare eventuali tecniche o accorgimenti eventualmente atti a rendere il manufatto compatibile con l’ambiente tutelato

2010-03-21
40T.A.R. Toscana, Sezione II, marzo 2010
Nei procedimenti in materia di bonifica ambientale è necessario che la P.A. consenta ai soggetti destinatari delle prescrizioni dettate dalla stessa P.A. di partecipare al relativo procedimento

2010-03-21
41T.A.R. Toscana, Sezione II, marzo 2010
[A] Sull’immediata impugnabilità della VIA. [B] Sull’omessa impugnazione dell’autorizzazione integrata ambientale e sul ricorso avverso la precedente valutazione positiva di impatto ambientale. [C] Sulla natura del termine di durata del procedimento di VIA imposto dalla L.R. Toscana n. 79 del 1998. [D] Deve escludersi che qualsiasi giudizio in merito alla correttezza ed efficienza della gestione dirigenziale possa essere orientato da considerazioni di tipo politico, anziché dalla obiettiva valutazione della responsabilità del dirigente. [E] Integra il delitto di abuso d’ufficio la condotta di un Sindaco che, mero spirito di ritorsione, abbia revocato l’incarico di un dirigente. [F] E’ alla legge n. 1/05 che si deve, peraltro, la nozione di “invariante strutturale”. [G] Lo studio degli impatti prodotti sulla componente paesaggistica deve trovare soluzione in seno al procedimento di VIA

2010-03-21
42T.A.R. Toscana, Sezione II, marzo 2010
Sulla necessità o meno dell’autorizzazione paesaggistica per l’installazione di una stazione radio base per telefonia mobile in zona soggetta a vincolo paesaggistico

2010-03-21
43T.A.R. Toscana, Sezione I, marzo 2010
[A] Il procedimento volto all'approvazione di un piano urbanistico non può sorgere alcun legittimo affidamento in capo all'interessato. [B] L'atto unilaterale d’obbligo, affinché acquisti effetto di prescrizione urbanistica deve essere registrato da notaio e trascritto nei registri immobiliari

2010-03-21
44T.A.R. Sardegna, Sezione II, marzo 2010
[A] Sulla decorrenza del termine per impugnare il permesso di costruire. [B] Lo speciale “regime SUAP” non è giustificato in relazione a opere edilizie la cui realizzazione in sostanza ponga fine alla fase propriamente produttiva. [C] E’ illegittima la Circolare Applicativa della L.R. n. 3/2008 laddove intende applicare il regime semplificato per le attività produttuve anche all'edilizia ad uso residenziale

2010-03-21
45T.A.R. Abruzzo L’Aquila, Sezione I, marzo 2010
Con l’introduzione dell’art. 87, comma 3-bis, del D.lgs 259 del 2003 il legislatore ha effettuato a monte la comparazione tra l’interesse alla sicurezza del traffico ferroviario con quello della tutela estetica del paesaggio

2010-03-21
46T.A.R. Umbria, Sezione I, marzo 2010
[A] Sulle convenzioni urbanistiche già stipulate e sulla loro validità rebus sic stantibus stante lo ius variandi e lo ius poenitendi dell’amministrazione. [B] Sulla possibilità o meno di concedere una proroga al piano attuativo in scadenza

2010-03-21
47T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione I, febbraio 2010
Sul “sospetto di inquinamento” e sulla possibilità o meno di interdire l’uso agricolo del suolo

2010-03-12
48T.A.R. Toscana, Sezione III, febbraio 2010
Sul vincolo di in edificabilità cimiteriale e sulla deroga prevista dall’art. 57, comma 4, del DPR n. 285/1990

2010-03-12
49T.A.R. Toscana, Sezione III, febbraio 2010
Le univoche risultanze dei rapporti di sopralluogo fanno prova fino a querela di falso

2010-03-12
50Consiglio di Stato, Sezione V, febbraio 2010
La rinnovazione del giudizio di compatibilità ambientale si impone allorché le varianti progettuali determinino la costruzione di un intervento significativamente diverso da quello già esaminato

2010-03-12
51Regione Toscana. DGR febbraio 2010 n. 145
Circolare in merito alle salvaguardie del Piano Strutturale della L.R. 1/2005 e al loro rapporto con le sanzioni dell’art. 39, comma 2 bis della L.R. 5/1995

2010-03-11
52T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Bis, febbraio 2010
Sulla legittimità o meno di una norma dello strumento urbanistico che contiene la previsione di un contributo straordinario più gravoso di quello previsto dalla legge

2010-03-10
53T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Ter, febbraio 2010
Sulla realizzazione in una soffitta non abitabile di un bagno e di un angolo cottura

2010-03-10
54T.A.R. Lazio Roma, Sezione I, febbraio 2010
La costituzione di una servitù di elettrodotto conferisce al titolare, utente della linea, la facoltà di tagliare i rami degli alberi che si trovano in prossimità dei conduttori aerei

2010-03-10
55T.A.R. Sicilia Palermo, Sezione II, febbraio 2010
[A] Sulla costruzione ex novo di un soppalco in muratura di cinquanta metri quadrati. [B] Sulla differenza tra il restauro e risanamento conservativo e la ristrutturazione edilizia

2010-03-10
56T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione II, febbraio 2010
Sulla costruzione di una strada lastricata in cemento armato in zona sottoposta a vincolo ambientale e la realizzazione di un piazzale in mattonelle in porfido autobloccante

2010-03-10
57T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, febbraio 2010
Sulla realizzazione di un’opera edilizia in sostanziale prosecuzione di manufatto abusivo non sanato e sulla non assoggettabilità di quanto realizzato alla disciplina della d.i.a

2010-03-10
58T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, febbraio 2010
L'obbligo di cessione di aree per attrezzature pubbliche o di uso pubblico non può essere normalmente imposto in sede di rilascio di un permesso di costruire “semplice”

2010-03-10
59T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, febbraio 2010
[A] Mentre ai fini edilizi un volume può anche non essere considerato rilevante e non essere oggetto di computo fra le volumetrie assentibili, viceversa ai fini paesaggistici un volume può assumere comunque una sua rilevanza. [B] Sulla possibilità o meno di ritenere aumento di volume la realizzazione di un garage interrato

2010-03-10
60T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, febbraio 2010
Sulla nozione di restauro e risanamento conservativo e sui limiti entro i quali si può modificare l'assetto edilizio preesistente

2010-03-10
61T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, febbraio 2010
Le Amministrazioni nella redazione degli strumenti urbanistici non sono libere di fissare per il computo del volume criteri del tutto avulsi da una base reale

2010-03-10
62T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, febbraio 2010
[A] Sulla sussistenza o meno di una residua competenza dei geometri riguardo alla materia della pianificazione urbanistica. [B] Sulla facoltà o meno da parte dei comuni di dotarsi delle necessarie professionalità tecniche per internalizzare anche la progettazione urbanistica

2010-03-10
63T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, febbraio 2010
Anche dopo il decorso del termine di trenta giorni dalla denuncia di inizio attività edilizia l'Amministrazione non perde i suoi poteri di autotutela

2010-03-10
64T.A.R. Sicilia Catania, Sezione II, febbraio 2010
Sulla determinazione dell’indennità in caso di espropriazione parziale

2010-03-10
65T.A.R. Calabria Reggio Calabria, febbraio 2010
Sul cambio di destinazione d'uso da parcheggio coperto ad esercizio commerciale

2010-03-10
66T.A.R. Calabria Reggio Calabria, febbraio 2010
Le osservazioni ed opposizioni al P.R.G. non possono essere respinte con una pura formula di stile

2010-03-10
67T.A.R. Marche, Sezione I, febbraio 2010
Sulla realizzazione di un marciapiede di modesta entità realizzato su area privata

2010-03-10
68Regione Toscana. DPGR febbraio 2010, n. 17/R
Regolamento di attuazione dell’articolo 23 sexies della legge regionale 24 febbraio 2005, n. 39 (Disposizioni in materia di energia). Disciplina della certificazione energetica degli edifici. Attestato di certificazione energetica

2010-03-05
69T.A.R. Sicilia Palermo, Sezione I, febbraio 2010
Nel procedimento per l’autorizzazione per la costruzione e l’esercizio degli impianti eolici è illegittimo il parere di compatibilità paesaggistica espresso dalla Soprintendenza per i beni archeologici al di fuori della conferenza di servizi

2010-03-02
70T.A.R. Lazio Roma, Sezione I, febbraio 2010
Sulle specifiche ordinanze di protezione civile autorizzate a derogare, in presenza di determinati presupposti, alle stesse norme primarie

2010-03-02
71T.A.R. Piemonte, Sezione I, febbraio 2010
Sulle opere di recinzione del terreno che non si configurano come nuova costruzione

2010-03-02
72T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, febbraio 2010
Il termine per la conclusione del procedimento finalizzato al rilascio dell’autorizzazione ministeriale ai sensi degli articoli 55 e 56 del decreto legislativo n. 42/2004 è di 330 giorni

2010-03-02
73T.A.R. Piemonte, Sezione I, febbraio 2010
Sul recente principio giurisprudenziale riguardo all'art. 216 T.U.L.S., approvato con r.d. 27 luglio 1934, n. 1265, che indica i criteri per l’insediamento di manifatture o fabbriche che producono vapori, gas o altre lavorazioni insalubri o che possono riuscire in qualche modo pericolose alla salute degli abitanti

2010-03-02
74T.A.R. Piemonte, Sezione I, febbraio 2010
Sul differente termine di prescrizione del diritto al pagamento degli oneri di urbanizzazione rispetto alla riscossione degli importi dovuti a titolo di sanzione per tardivo pagamento

2010-03-02
75T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, febbraio 2010
Sulla variazione della tipologia del tetto realizzata in difformità rispetto al precedente titolo autorizzatorio

2010-03-02
76T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, febbraio 2010
Sulla realizzazione di una strada e sulla necessità o meno del titolo edilizio

2010-03-02
77T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, febbraio 2010
Sugli interventi consistenti nella installazione di tettoie o di altre strutture che siano comunque apposte a parti di preesistenti edifici come strutture accessorie di protezione o di riparo di spazi liberi, cioè non compresi entro coperture volumetriche previste in un progetto assentito

2010-03-02
78T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, febbraio 2010
Sulla realizzazione di una tettoia e sulla possibilità o meno di configurare l’intervento come ristrutturazione edilizia

2010-03-02
79T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, febbraio 2010
Sull’ingiunzione a demolire emessa in pendenza di sequestro penale sul manufatto abusivo

2010-03-02