Embed RSS
ISSN 2498-9916
Direttore: Avv. Francesco Barchielli
Articoli pubblicati

Articoli di Novembre 2011

NumeroArticoloData
1Consiglio di Stato, Sezione IV, novembre 2011
A differenza di altri materiali (es. lana di roccia che notoriamente conteneva asbesto), l’OMS dell’ONU non riporta affatto la lana di vetro tra le fibre pericolose

2011-11-30
2T.A.R. Lazio Roma, Sezione I Quater, novembre 2011
Sul termine entro cui il Comune - dopo l'emissione dell'ordinanza di sospensione dei lavori abusivi - deve emanare i provvedimenti definitivi diretti a reprimere l'abuso edilizio accertato

2011-11-22
3T.A.R. Veneto, Sezione I, novembre 2011
L'amministrazione può decidere, alla scadenza del rapporto di concessione di un bene pubblico, se procedere o meno al rinnovo della concessione del demanio comunale e può optare per non rinnovarla ad alcuno

2011-11-22
4T.A.R. Lazio Roma, Sezione I Quater, novembre 2011
Sul mutamento di destinazione d’uso da abitazione ad ufficio senza opere

2011-11-22
5T.A.R. Emilia Romagna Parma, novembre 2011
Sull’art. 12 del d.lgs. n. 387 del 2003 e sull’illegittimità degli atti di normazione secondaria che pongano in ambito comunale limitazioni sconosciute alla legge statale

2011-11-22
6T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, novembre 2011
Il certificato di agibilità è funzionale ad accertare che l'immobile al quale si riferisce è stato realizzato nel rispetto delle norme tecniche vigenti in materia di sicurezza, salubrità ed igiene, attenendo viceversa al titolo edilizio la verifica del rispetto delle norme edilizie ed urbanistiche

2011-11-22
7T.A.R. Puglia Lecce, Sezione III, novembre 2011
I dati personali indicati nell’ingiunzione di pagamento sono utilizzati per l’espletamento di un compito istituzionale rispetto al quale l’Amministrazione è legittimata ed autorizzata senza la necessaria informativa all’interessato

2011-11-22
8T.A.R. Campania Napoli, Sezione V, novembre 2011
Come da pronuncia della Corte costituzionale n. 179 del 1999, non vi è alcun divieto di prorogare i termini dei vincoli e delle occupazioni, occorrendo al più che la protrazione di tali pesi sulla privata proprietà sia adeguatamente indennizzata

2011-11-22
9T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, novembre 2011
Sul ricorso proposto avverso il verbale di accertamento dell'inottemperanza alla precedente ingiunzione di demolizione di opere edilizie abusive redatto dal personale della Polizia Municipale

2011-11-22
10Consiglio di Stato, Sezione V, novembre 2011
Sulle indagini che l’amministrazione deve effettuare quando venga a conoscenza dell’esistenza di contestazioni sul diritto del richiedente il titolo abilitativo

2011-11-22
11T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, novembre 2011
Sulla sostituzione/spostamento di un traliccio per impianti televisivi

2011-11-22
12T.A.R. Campania Salerno, Sezione II, novembre 2011
Sull’art. 42 bis del d. P. R. 8 giugno 2011, n. 327 (utilizzazione senza titolo di un bene per scopi d’interesse pubblico), introdotto dall’art. 34 del d. l. 6 luglio 2011, n. 98

2011-11-22
13Luca Menichetti. Le opere di urbanizzazione “a scomputo” e l'evidenza pubblica
1) Premessa; 2) Il perimetro dell’evidenza pubblica: 2.1 la necessaria onerosità dell’appalto pubblico di lavori; 2.2 i confini dell’evidenza pubblica; 2.3 segue: le convenzioni urbanistiche e gli effetti di una non condivisibile interpretazione dell’A.v.c.p. 3) Le residue possibilità di affidamento diretto e l’ipotesi del c.d. esecutore determinato. 4) Il fugace scenario del c.d. decreto sviluppo e le indiscrezioni sul c.d. decreto sviluppo-bis. 5) Conclusioni

2011-11-18
14T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, novembre 2011
Sull'applicabilità o meno dell’art 9, d.m. 2 aprile 1968 n. 1444, in materia di rispetto delle distanze dalle costruzioni, alle ristrutturazioni che comportino l’ampliamento di edifici

2011-11-18
15T.A.R. Liguria, Sezione I, novembre 2011
Sulla non revocabilità del titolo edilizio

2011-11-18
16T.A.R. Toscana, Sezione II, novembre 2011
Devono essere annullate le ordinanze sindacali nella parte in cui le grandi e medie strutture di vendita risultano escluse dalla facoltà di protrazione dell’orario di apertura in occasione della “notte bianca”

2011-11-18
17T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, novembre 2011
Sulle valutazioni effettuate dall’Osservatorio del Mercato Immobiliare istituito presso l’Agenzia del Territorio

2011-11-18
18T.A.R. Lombardia Milano, Sezione II, novembre 2011
Sulla sentenza dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato del 29 luglio 2011, n. 15 riguardo al regime di impugnazione della DIA, successivamente messa in discussione dal decreto legge 138/2011 convertito con legge 148/2011

2011-11-18
19Consiglio di Stato, Sezione V, novembre 2011
Sul risarcimento del lucro cessante e dei “danni morali” richiesti dal soggetto illegittimamente espropriato sulla base del nuovo art. 42-bis del T.U. Espropriazione n. 327/2001, introdotto dall’art. 34 della cd. “Manovra economica 2011” (D.L. 6 luglio 2011, n. 98)

2011-11-18
20T.A.R. Toscana, Sezione II, novembre 2011
[A] Sul criterio del cd. “preuso” che i comuni devono seguire in sede di pianificazione acustica. [B] Le scelte effettuate dal Comune in materia di classificazione acustica non afferiscono al merito dell’attività pianificatoria o programmatoria dell’Ente, insindacabile in sede di giudizio di legittimità, ma sono espressione di discrezionalità tecnica

2011-11-18
21T.A.R. Valle D’Aosta, novembre 2011
Non esiste una preclusione assoluta a nuovi interventi di pianificazione urbanistica che vanifichino in tutto o in parte le aspettative edilizie dei privati

2011-11-18
22T.R.G.A. Trento, novembre 2011
Le cisterne abbandonate, non importa se fuori o sotto terra, sono rifiuti

2011-11-18
23T.A.R. Valle D’Aosta, novembre 2011
[A] L’accertamento di conformità è strumento di conservazione di opere già realizzate e provviste della doppia conformità, senza che possano venire in rilievo le opere da eseguirsi per rendere le opere già eseguite conformi alla normativa urbanistica e vincolistica. [B] Sul ritardo nel pagamento degli oneri concessori e sulla sussistenza o meno di un obbligo del Comune di escutere la fideiussione anziché attendere il pagamento sia pure tardivo

2011-11-18
24T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, ottobre 2011
A fronte del divieto assoluto di rilasciare l’autorizzazione paesaggistica in sanatoria un’eventuale istanza di accertamento di conformità avrebbe un intento meramente dilatorio

2011-11-11
25T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione II, ottobre 2011
Sulla possibilità o meno per i dirigenti di delegare l’esercizio delle funzioni repressive in materia urbanistica ed edilizia ai responsabili delle strutture in cui si articolano i settori cui sono preposti

2011-11-11
26T.A.R. Lazio Roma, Sezione II Bis, ottobre 2011
Sulla domanda giudiziale proposta dall’Amministrazione ai sensi dell'art. 2932 Cod. civ. per ottenere l'adempimento dell'obbligo di cessione di aree assunto dal privato per il rilascio dell'autorizzazione a lottizzare

2011-11-11
27Consiglio di Stato, Sezione IV, ottobre 2011
Sul rispetto dei dieci metri tra pareti finestrate nel caso di interventi di sopraelevazione

2011-11-11
28T.A.R. Campania Napoli, Sezione II, ottobre 2011
Sulla nozione di volume tecnico

2011-11-11
29T.A.R. Piemonte, Sezione II, ottobre 2011
Sull'accertata presenza di un fenomeno di inquinamento acustico in seguito all'esposto di una sola famiglia

2011-11-11
30T.R.G.A. Trento, ottobre 2011
Sulla natura tributaria o meno degli oneri di urbanizzazione

2011-11-11
31T.A.R. Piemonte, Sezione II, ottobre 2011
Sul lungo lasso di tempo trascorso dalla commissione dell’abuso edilizio ed il protrarsi dell’inerzia dell’amministrazione

2011-11-11
32Consiglio di Stato, Sezione VI, ottobre 2011
Sulla pianificazione urbanistica necessaria alla realizzazione di porti civili nella Regione Toscana

2011-11-11
33T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, ottobre 2011
Sul titolo edilizio necessario alla realizzazione di un soppalco

2011-11-11
34T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, ottobre 2011
Sulla realizzazione di ulteriori lavori in pendenza di un’istanza di condono

2011-11-11
35T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, ottobre 2011
Sulle opere che realizzano un'oggettiva trasformazione della facciata di uno stabile

2011-11-11
36T.A.R. Puglia Bari, Sezione II, ottobre 2011
In tema di condominio, le azioni reali da esperirsi contro i singoli condomini o contro terzi e dirette ad ottenere statuizioni relative alla titolarità, al contenuto o alla tutela dei diritti reali dei condomini su cose o parti dell’edificio condominiale che esulino dal novero degli atti meramente conservativi possono essere esperite dall’amministratore solo previa autorizzazione dell’assemblea

2011-11-11
37T.R.G.A. Trento, ottobre 2011
La Pubblica amministrazione anche se accede a trattative precontrattuali, non perde il potere autoritativo nella gestione dell'interesse pubblico tenuto conto della doverosità della funzione pubblica

2011-11-11
38T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, ottobre 2011
[A] Sull’annullamento del permesso di costruire in seguito all’accertata violazione delle distanze legali. [B] Sull’annullamento parziale di un permesso di costruire riconosciuto illegittimo

2011-11-11
39Consiglio di Stato, Sezione IV, ottobre 2011
Sul D.P.R. n. 447 del 20/10/1998 riguardo alla gestione dei procedimenti di pianificazione urbanistica del territorio comunale per gli insediamenti produttivi e sui rapporti con i piani territoriali sovraordinati

2011-11-11
40Consiglio di Stato, Sezione IV, ottobre 2011
Sull’esonero dalla previa formazione dello strumento di pianificazione attuativa pur contemplato dal piano regolatore generale comunale, nell’ipotesi del c.d. “lotto intercluso”

2011-11-11
41T.A.R. Lazio Latina, Sezione I, ottobre 2011
Sulla qualificazione dell’intervento consistente nella sostituzione della preesistente copertura in eternit

2011-11-07
42T.A.R. Liguria, Sezione II, ottobre 2011
Con la concessione di un'area demaniale marittima si fornisce un'occasione di guadagno a soggetti operanti sul mercato, così da imporre una procedura competitiva ispirata ai principi di trasparenza e non discriminazione

2011-11-07
43T.A.R. Sicilia Catania, Sezione I, ottobre 2011
Sulla definizione di veranda

2011-11-07
44T.A.R. Toscana, Sezione III, ottobre 2011
[A] Sul vincolo cimiteriale e sugli edifici sparsi utilizzati per il ricovero di attrezzi agricoli o aventi destinazione diversa da quella abitativa. [B] Sui casi in cui è possibile la riduzione della fascia di rispetto cimiteriale a seguito dell’entrata in vigore del D.P.R. n. 285/1990

2011-11-07
45T.A.R. Molise, Sezione I, ottobre 2011
Chi contesta la legittimità dell'ordinanza sindacale di demolizione di un manufatto abusivo realizzato fuori dal centro abitato ha l'onere di fornire perlomeno un principio di prova in ordine al tempo dell'ultimazione di quest'ultimo, ove asserisca che esso è stato realizzato prima dell'entrata in vigore della l. 6 agosto 1967 n. 765

2011-11-07
46T.A.R. Toscana, Sezione III, ottobre 2011
Ai sensi dell’art. 44 della L.R. Toscana n. 1 del 2005 nelle zone agricole, sugli edifici a destinazione non agricola, sono consentiti interventi manutentivi o al più di restauro e di risanamento conservativo, salvo espressa previsione di piano comunale su possibili ristrutturazioni o ulteriori interventi

2011-11-07
47Consiglio di Stato, Sezione IV, ottobre 2011
La prescrizione di cui all'art. 9 d.m. 2 aprile 1968 n. 1444 relativa alla distanza minima di 10 m. tra pareti finestrate e pareti di edifici antistanti è volta non alla tutela del diritto alla riservatezza, bensì alla salvaguardia di imprescindibili esigenze igienico-sanitarie

2011-11-07
48Consiglio di Stato, Sezione IV, ottobre 2011
L’art. 4 del T.U. dell’edilizia, approvato con D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380, lascia ai singoli Comuni la discrezionalità in ordine all’istituzione, o meno, della Commissione edilizia

2011-11-07
49T.A.R. Toscana, Sezione III, ottobre 2011
Sulla qualificazione delle opere consistenti nell’inserimento di soppalchi negli ambienti preesistenti

2011-11-07
50T.A.R. Sicilia Catania, Sezione I, ottobre 2011
Sulla sussistenza o meno di un onere a carico del Comune circa la esistenza e validità del nulla osta del genio civile, della rispondenza dello stesso ai grafici progettuali approvati dal comune stesso e della regolarità formale dell'assenso dell'ufficio del genio civile

2011-11-07
51T.A.R. Umbria, Sezione I, ottobre 2011
Sui pergolati aperti sui tre lati ed in alto

2011-11-07
52T.A.R. Toscana, Sezione III, ottobre 2011
Sulla definizione di costruzione rilevante ai fini del calcolo delle distanze tra edifici

2011-11-07
53T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, ottobre 2011
Sull’entrata in vigore dell’art. 10, I comma, lettera “c”, del D.P.R. n. 3802001, come integrato dall'articolo 1 del D.Lgs. del 27 dicembre 2002, n. 301, e sulla necessità del permesso di costruire per la realizzazione di un soppalco

2011-11-07
54Consiglio di Stato, Sezione VI, ottobre 2011
Sulla normativa regionale per il rilascio nell’ambito della Regione Toscana di concessioni demaniali marittime per la realizzazione di strutture portuali, da destinarsi alla specie per finalità di approdo turistico

2011-11-07
55T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, ottobre 2011
Sulla qualificazione giuridica delle opere che realizzano un'oggettiva trasformazione della facciata di uno stabile

2011-11-07
56Consiglio di Stato, Sezione IV, ottobre 2011
Sull’art. 52, comma 3-bis della L.R. 11 marzo 2005 n. 12 come introdotto dall’art. 1 della L.R. 14 luglio 2006 n. 12, laddove si dispone la necessità del rilascio del permesso di costruire per i “mutamenti di destinazione d’uso di immobili, anche non comportanti la realizzazione di opere edilizie, finalizzati alla creazione di luoghi di culto e luoghi destinati a centri sociali

2011-11-07
57Consiglio di Stato, Sezione IV, ottobre 2011
Sui casi in cui ricorre una “variazione essenziale” al titolo edilizio per l'avvenuta traslazione dell’edificio

2011-11-07
58T.A.R. Toscana, Sezione III, ottobre 2011
[A] Sulla clausola contenuta nella licenza edilizia secondo la quale l’attività costruttiva è consentita alla condizione secondo cui “in qualunque momento l’Amministrazione comunale lo riterrà opportuno, l’edificio prefabbricato venga rimosso a cura e spese del titolare senza niente chiedere all’Amministrazione comunale. [B] Sulla legittimità o meno di una condizione risolutiva dell’efficacia del titolo edilizio e sulla sua idoneità o meno a conferire al prefabbricato la natura di manufatto precario

2011-11-07
59T.R.G.A. Trento, ottobre 2011
[A] La scelta del mezzo pubblicistico o privatistico, per conseguire la disponibilità delle aree occorrenti per l'esecuzione di opere pubbliche è rimessa alla valutazione discrezionale dell’Amministrazione. [B] La Pubblica amministrazione anche se accede a trattative precontrattuali, non perde il potere autoritativo nella gestione dell'interesse pubblico

2011-11-07
60T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, ottobre 2011
L’annullamento parziale di un permesso di costruire riconosciuto illegittimo è da reputarsi ammissibile, solo allorquando le opere autorizzate siano scindibili in modo tale da poter essere oggetto di più distinti progetti e titoli abilitativi edilizi

2011-11-07
61T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, ottobre 2011
Sui casi in cui la SCIA è inammissibile per le attività di vendita e di somministrazione di alimenti e bevande

2011-11-02
62T.A.R. Abruzzo Pescara, Sezione I, ottobre 2011
Sulla realizzazione di una baracca in lamiera ondulata o una capanna in ferro, legno e plastica ad uso ricovero di animali o un deposito di attrezzi agricoli

2011-11-02
63T.A.R. Campania Napoli, Sezione V, ottobre 2011
Il Sindaco non può adottare provvedimenti a “contenuto normativo ed efficacia a tempo indeterminato”

2011-11-02
64T.A.R. Calabria Reggio Calabria, ottobre 2011
L’atto di sgombero di un bene appartenente al patrimonio indisponibile va riferito non già all’esercizio di potere autoritativo a tutela del bene pubblico bensì all'espletamento di attività privata di autotutela con conseguenze anche il ordine al riparto di giurisdizione

2011-11-02
65T.A.R. Calabria Catanzaro, Sezione I, ottobre 2011
Ai fini della decorrenza del termine di prescrizione il privato ha dieci anni di tempo per l’esecuzione delle opere previste in convenzione, soltanto dalla scadenza della convenzione medesima è possibile verificare se le opere siano state o meno eseguite ed il Comune abbia titolo per richiedere la cessione delle aree

2011-11-02
66Consiglio di Stato, Sezione V, ottobre 2011
La violazione delle norme sulle distanze legali con gli edifici finitimi non costituisce causa d’illegittimità del condono edilizio

2011-11-02
67T.A.R. Campania Napoli, Sezione VI, ottobre 2011
[A] Sulla realizzazione di tensostrutture consistenti in “tendoni funzionali sorretti alle estremità da tubolari di ferro, ovvero non ancorate al suolo in modo definitivo, anzi facilmente smontabili”. [B] L’ordine di demolizione deve essere rivolto nei confronti di chi abbia la disponibilità dell’opera, indipendentemente dal fatto che l’abbia concretamente realizzata

2011-11-02
68T.A.R. Campania Napoli, Sezione III, ottobre 2011
Sugli interventi edilizi su manufatti in zona vincolata e sulla necessità o meno che la denuncia di inizio attività sia preceduta dal rilascio del nulla-osta dall'autorità preposta alla tutela del vincolo medesimo

2011-11-02