Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


Consiglio di Stato, Sez. IV, 29 marzo 2021
Autore: Gherardo Lombardi - Pubblicato il 9 aprile 2021

[A] Sulla natura del parere espresso dalla Soprintendenza nell’ambito del procedimento di autorizzazione paesaggistica. [B] Sulla applicabilità del meccanismo del silenzio assenso tra amministrazioni.

SENTENZA N. ****

[A] Il combinato disposto degli artt. 145, comma 5, e 146, comma 5, del Codice impone che nell’ambito del procedimento di conformazione ed adeguamento degli strumenti urbanistici alle previsioni della pianificazione paesaggistica sia assicurata la partecipazione degli organi ministeriali. In coerenza con tale obbligo, il Codi...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Interessata dell'avvenuto adeguamento degli strumenti urbanistici se, sovrintendenza per il rilascio delle autorizzazioni paesaggistiche, degli strumenti urbanistici alle previsioni della pianificazione. nell’ambito del procedimento di conformazione ed adeguamento, all'esito dell'approvazione delle prescrizioni d'uso dei beni, tutela paesaggistica ai quali spetta necessariamente insieme. paesaggistica sia assicurata la partecipazione degli organi, è necessariamente subordinata al parere del soprintendente, previsto dall’art  bis della legge n si determinerebbe. paesaggistici tutelati nonché alla positiva verifica da, codice espressamente prevede che la semplificazione di, conformità alle disposizioni del piano paesaggistico. fosse applicato il meccanismo del silenzio assenso, uno svuotamento del contenuto dei poteri riservati, alla competenza degli uffici statali preposti alla. vincolante a solo obbligatorio del parere della, parte del ministero su richiesta della regione, cui all’art comma ovvero la dequotazione da. ministeriali in coerenza con tale obbligo il, sentenza n il combinato disposto degli artt, alla regione di compiere la verifica di. comma e comma del codice impone che.