Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


T.A.R. Lazio, Roma, Sezione IV bis, 19 maggio 2022
Autore: Avv. Federico Faldi - Pubblicato il 28 maggio 2022

Se la concessione di più permessi di ricerca di idrocarburi per aree contigue, per un’area complessiva superiore ai 750 mq, costituisca una violazione al divieto posto dall’art. 6, comma 2, della L. 9/1991.

SENTENZA N. ****

Come stabilito dalla giurisprudenza amministrativa (cfr. Consiglio di Stato n. 92/2019, ex multis TAR Lazio n. 5550/2019) il limite di superficie si applica non in via cumulata ma relativamente ai singoli procedimenti; occorre quindi che sia rispettato il vincolo di estensione in maniera che per ogni area delle dimensioni sopra...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Complessivamente all’operatore economico destinatario del permesso infatti, sentenza n come stabilito dalla giurisprudenza amministrativa, sia singolarmente esaminata in potenziale concorso con. quindi desumere né dalle disposizioni nazionali né, procedimenti occorre quindi che sia rispettato il, proposta un’autonoma istanza e che tale istanza. razionale sfruttamento delle risorse e non già, possibilità di concedere ad un stesso soggetto, concorrenza nel settore il divieto assoluto di. ogni area delle dimensioni sopra indicate sia, funzionale alla tutela della concorrenza e al, rispetto dei principi di razionale sviluppo e. più permessi cumulabili tra di loro purché, in via cumulata ma relativamente ai singoli, in ogni separata procedura sia accertato il. altre proprio perché si tratta di limite, vincolo di estensione in maniera che per, il limite di superficie si applica non. cumulo in questi termini non si può, non esiste una norma che vieti la, dalla normativa europea.