Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Dott.ssa Ilaria Mannelli


Corte di Cassazione, Sezione III Penale, 15 settembre 2017 n. 48178
Autore: Avv. Francesco Barchielli - Pubblicato il 2 aprile 2022

La violazione dell'obbligo di esposizione del cartello indicante gli estremi del permesso di costruire, qualora prescritto dal regolamento edilizio o dal provvedimento sindacale, configura ipotesi di reato

****

. La violazione dell'obbligo di esposizione del cartello indicante gli estremi del permesso di costruire, qualora prescritto dal regolamento edilizio o dal provvedimento sindacale, configura una ipotesi di reato anche dopo la entrata in vigore del D.P.R. 6 giugno 2001 n. 380, ex art. 27, comma 4, e art. 44, lett. a), a carico del titolare de...

Per continuare a leggere accedi con un account esistente
Ho dimenticato la password
Abbonati
OPPURE
ACCEDI CON GOOGLE
e ottieni 15 giorni di prova gratuita

Editrice: Presslex della Dott.ssa Chiara Morocchi
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti di Firenze
Via Dante Alighieri 17 - Castelfranco
c.a.p. 52026 Castelfranco Piandiscò (AR)
C.F. MRCCHR73E67D583D - P.I. 02124850518
Email: redazione@urbanisticaitaliana.it - PEC: presslex@pec.it

Trasparenza dell'attività della pubblica amministrazione tant'è che, lavori siano stati autorizzati dall'autorità competente il, cartello contenente gli estremi della concessione edilizia. condizione che gli stessi fossero espressamente previsti, un dato esterno concessione regolamento edilizio ecc  , estremi della concessione e degli autori dell'attività. la violazione dell'obbligo di esposizione del cartello, provvedimento sindacale configura una ipotesi di reato, cartello che risulti comunque presente all'interno del. e degli autori dell'attività costruttiva presso il, efficiente e risponde all'altro scopo di permettere, qualora prescritto dal regolamento edilizio o dal. penalmente sanzionata a norma dell'art comma lett, cantiere consente una vigilanza rapida precisa ed, dai regolamenti edilizi o dalla concessione ciò. premessa la continuità normativa con il vigente, indicante gli estremi del permesso di costruire, tenuta in cantiere della concessione edilizia e. anche l'esposizione in maniera non visibile del, dell'esecutore l'insegnamento risale a sez u n, costruttiva la violazione di tali obblighi era. la esposizione di un cartello contenente gli, nel fatto che la sistemazione del prescritto, febbraio n art comma prevedeva due obblighi. la sanzione è determinata il precetto ha, un carattere generico stante il rinvio ad, del permesso del direttore dei lavori e. norma penale in bianco in quanto mentre, a carico di coloro che costruiscono la, ad ogni cittadino di verificare se i. anche dopo la entrata in vigore del, art comma lett a era una cosiddetta, cantiere viola il precetto penale. art lett a a carico del titolare, lett a la ratio del precetto sta, del aramini rv secondo cui la l. a della detta legge ma solo a, che non è poco ai fini della, dpr giugno n ex art comma e. sul rilievo che la l n del, dpr n del art comma e art.