Rivista giuridica di urbanistica ed edilizia. ISSN 24989916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Federico Faldi  e  Avv. Gherardo Lombardi
Pergolato
T.A.R. Campania, Napoli, Sez. VI, 20 luglio 2020
La realizzazione di un pergolato necessita del permesso di costruire?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sez. III, 16 marzo 2020
[A] L'impatto sull’assetto urbanistico edilizio delle strutture in legno aperte da tutti i lati e [B] sulla assimilabilità del pergolato alla tettoia.
T.A.R. Campania, Napoli, Sez. II, 7 settembre 2018
Sulla nozione di pergolato rilevante i fini edilizi assentibile con SCIA: nella stessa può essere sussunta la struttura "costituita da pilastri e travi in legno di importanti dimensioni e stabilmente ancorata alle parti murarie"?
T.A.R. Toscana, Firenze, Sezione III, 27 ottobre 2017
Può affermarsi che una piscina, regolarmente assentita, costituisca una pertinenza dell’edificio principale, e che l’intervento di copertura sulla stessa insistente sia qualificabile come addizione funzionale della pertinenza?
T.A.R. Campania, Napoli, Sezione III, 12 settembre 2017
In quali casi la realizzazione di pergolati è idonea a determinare una trasformazione edilizia del territorio e necessita pertanto del permesso di costruire?
Corte di Cassazione, Sezione II Civile, 3 maggio 2017 (ud. 15.3.2017)
L'istallazione di un "serramento ad impaccamento laterale" (struttura prefabbricata in pali metallici infissi al lastrico solare dell'albergo con tetto costituito da tenda amovibile) può considerarsi, ai fini urbanistici, una semplice tenda, o deve invece essere qualificata come nuova costruzione?
Consiglio di Stato, Sezione VI, 10 maggio 2017
La tenda a scomparsa realizzata con montanti fissi e in parte ancorati su di una pedana, integra un’opera edilizia idonea ad alterare lo stato dei luoghi e pertanto necessitante di titolo abilitativo?
T.A.R. Lombardia, Brescia, Sezione I, 6 febbraio 2017
I pergolati di dimensioni irregolari rientrano nel concetto di nuova costruzione ex art. 3 comma 1-e.6 del DPR 380/2001?
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione II, 21 giugno 2016
Quand’è che un manufatto può considerarsi un semplice pergolato non comportante aumento di volumetria o superficie utile?
T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, 24 novembre 2015
Sulla sanatoria paesaggistica postuma: opere di pavimentazione e pergolati
T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, 14 ottobre 2013
[A] Anche i manufatti, come i pergolati, completamente aperti, possono configurarsi quale “nuova costruzione”. [B] Per costante giurisprudenza inoltre, in pendenza della procedura di condono, non possono essere eseguiti neppure interventi di completamento, senza la previa autorizzazione ex art. 35 l. 47/85
T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, 23 agosto 2013
[A] Sulla scala esterna in ferro per l’accesso al terrazzo. [B] Su un pergolato con struttura metallica
T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, 29 luglio 2013
[A] Sui limiti alla collocazione dei pergolati. [B] In pendenza della procedura di condono, non possono essere eseguiti neppure interventi di completamento, senza la previa autorizzazione ex art. 35 l. 47/85, con la conseguenza, che gli interventi, sia pure qualificabili come di manutenzione e di ristrutturazione, ripetono la medesima caratteristica di illegittimità dell’opera principale
T.R.G.A. Trento, 21 novembre 2012
Sulle caratteristiche che deve possedere un pergolato per poter essere definito tale
T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, 20 agosto 2012
Sulla nozione di “pergolato” secondo il Consiglio di Stato e la Cassazione Penale
T.A.R. Liguria, Sezione I, 23 marzo 2012
Sulla realizzazione mediante opere edilizie di un pergolato caratterizzato da una solida struttura di dimensioni non trascurabili
Consiglio di Stato, Sezione IV, 29 settembre 2011
Sulla giurisprudenza riguardo alla nozione di “pergolato” rilevante ai fini edilizi
T.A.R. Campania Napoli, Sezione VII, 10 giugno 2011
[A] Sulla natura giuridica della DIA. [B] Sul divieto implicito nel giudizio amministrativo di azioni di accertamento non espressamente previste. [C] Sulle caratteristiche che deve possedere un pergolato per essere definito tale
T.A.R. Campania Napoli, Sezione IV, 25 marzo 2011
[A] Sulla possibilità o meno di computare il vano scala come volume tecnico. [B] Sull’opera che può essere classificata come un mero pergolato
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione II, 19 gennaio 2011
Sui limiti entro i quali il pergolato può essere assentito mediante denuncia di inizio attività
T.A.R. Lombardia Brescia, Sezione I, 17 novembre 2010
Sulla qualificazione edilizia dell’opera consistente nella realizzazione di un berceau
T.A.R. Umbria, Sezione I, 28 ottobre 2010
Sul pergolato ricoperto da uno strato di PVC di minimo spessore
T.A.R. Veneto, Sezione II, 25 gennaio 2002
Sull’erezione di due pergolati in legno all’interno di un’azienda agricola con alcune opere di pavimentazione
T.A.R. Liguria, Sezione I, 17 marzo 2010
Sulla trasformazione del pergolato in tettoia realizzata in cemento e con copertura in tegole
T.A.R. Lazio Roma, Sezione I Quater, 9 novembre 2009
Sui casi in cui un pergolato va qualificato come intervento di “nuova costruzione”
T.A.R. Campania Salerno, Sezione II, 25 giugno 2009
[A] Su una tettoia aperta su tutti i lati che, rispetto al bene principale, non esprime una propria autonomia funzionale ed economica. [B] Sulla rilevanza edilizia dei pergolati
T.A.R. Campania Napoli, Sezione VIII, 7 maggio 2009
[A] Sulla trasformazione da pergolato a tettoia nell’ipotesi di sostituzione di grate a trama larga con materiali impermeabilizzati. [B] Su una copertura realizzata in fogli di policarbonato alveolare semitrasparente
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione II, 3 aprile 2009
Sulla collocazione di un container frigorifero e sulla trasformazione di un pergolato in un portico
Corte d’Appello di Firenze, Sezione I, 4 marzo 2009
[A] Sulla differenza tra le servitù apparenti e non apparenti. [B] Sulla violazione o meno del diritto di veduta laddove vengano collocate di tende, pensiline, tettoie, pergolati, cabine, gazebi, lenzuoli o cascate di edera
Corte di Cassazione, Sezione III Penale, 10 marzo 2009
Sulla differenza i fini urbanistici tra la “tettoia” ed il “pergolato” e sui profili di responsabilità penale che ne conseguono
Corte di Cassazione, Sezione III Penale, 19 maggio 2008
Sulla differenza tra un pergolato ed una tettoia e sul titolo edilizio necessario per la realizzazione di quest’ultima
Corte d’Appello di Firenze, Sezione I, 15 febbraio 2008
Sulla sussistenza o meno dell'obbligo del rispetto delle distanze per un pergolato in legno con pali infissi nel terreno in tubi di plastica, facilmente rimovibili, aperto su tutti i lati, e con una tettoia composta da assi di legno, ricoperta con un telo in plastica
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione II, 17 gennaio 2007
Costituisce abuso edilizio su area di proprietà comunale la realizzazione di un pergolato in legno antistante l’ingresso di una pizzeria ancorché sia stata presentata denuncia di inizio attività
T.A.R. Emilia Romagna Parma, 17 dicembre 2007
Sul pergolato non fissato al pavimento della terrazza ma solamente appoggiato ad esso
T.A.R. Emilia Romagna Bologna, Sezione II, 19 novembre 2007
Sull’impermeabilizzazione dell’originaria copertura di un pergolato realizzato con leggere arelle a trama larga